DDR, Il Lambrusco Metodo Classico Lunghissimo di Cantina della Volta - Appunti di Gola

DDR, Il Lambrusco Metodo Classico Lunghissimo di Cantina della Volta

Pubblicato il: 1 Ottobre 2018

Argomenti: Vino

Tags: , , , , ,

“Degorgiatura Dosaggio Recente” per chi interessa  l’acronimo, nome criptico del più lungo Metodo Classico di Casa Bellei. A Bomporto con i lieviti han fatto amicizia da molto tempo, e alle lunghe peregrinazioni in bottiglia danno del tu. Ma mancava un Sorbara che riposasse sui lieviti per oltre 5 anni, e s’è colmata la lacuna con il DDR. Tra parentesi, vendemmia 2009.

Eccolo qui, più denso all’occhio di quanto t’aspetti da un Sorbara: rubino brillante ma fondo, attraversato da una risorgiva decisa e resistente. La spuma che ne sprigiona è setosa sulle labbra, un tocco di brezza, mai inamidato. E l’andare è gaudioso, fitto di contrappunti in levàre. E la mano è felice, mano di nàiade, boschiva e agreste allo stesso tempo.

DDR è il gesto “agricolo”di Cantina della Volta, quello che chiede di traguardare lontano: anni. L’orizzonte del campo è lunghissimo, occorre avere vista lunga e nervi saldi: questo Lambrusco che trascolora nell’epopea dell’uva sorbarese che infittisce, s’ingrossa e infine prende l’andare del mito. Puoi versarlo nel bicchiere in accompagno a carni arrosto o a crescentine con i salumi con eguale lussuria. Non trascurabile un fatto: è proprio buono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *