OK

VALLE D'AOSTA


Pochi primi piatti di pasta, piuttosto zuppe e polenta caratterizzano la cucina valdostana, così come il burro e la fontina, protagonista di tutte le fondute, dei ripieni e dei condimenti. Dolce o piccante la fontina è la farcitura della famosa costoletta alla valdostana. Orzo, castagne, latte, pane secco e cavolo verza sono fra gli ingredienti alla base di gustose minestre e zuppe tradizionali.  E infine vanno ricordati due prodotti d’eccezione: la mocetta, un pregiato prosciutto di camoscio o di capra o di stambecco e il lardo d’Arnad un bianchissimo lardo da gustare con misura.

VALLE D'AOSTA: LE ULTIME RICETTE

  • Frittata di patate

    Frittata di patate

    La frittata di patate è un secondo piatto semplice e saporito. Una tipica preparazione casalinga, che conosce infinite versioni. Le ricette di frittate sono...  CONTINUA

  • Gratin di pane e fontina

    Gratin di pane e fontina

    Una ricetta tipica della tradizione valdostana, un piatto semplice ideale per utilizzare del pane vecchio e ridurre gli sprechi.  Si tratta di un piatto a...  CONTINUA

  • Carbonada

    Tagliate la carne a bastoncini, raccoglieteli in una terrina, versatevi il vino e lasciate marinare per 2 ore. Sbucciate le cipolle,sbollentatele intere per 5...  CONTINUA

  • Gratin di cotto e fontina

    Gratin di cotto e fontina

    In una padella lasciate fondere una noce di burro, insaporitevi le cipolle tagliate sottilmente a fettine e, quando sono diventate trasparenti (non devono...  CONTINUA

  • Gratin di tagliatelle

    Gratin di tagliatelle

    Lessate le tagliatelle in abbondante acqua salata a bollore, sgocciolatele molto al dente, conditele subito con il burro fuso a bagnomaria. Disponetele in una...  CONTINUA

  • Polenta concia

    Polenta concia

    In un grande paiolo possibilmente di rame versate l’acqua, salatela e portatela a bollore. Unite il cucchiaio di farina bianca con due o tre cucchiai di farina...  CONTINUA

  • Polenta pasticciata

    Polenta pasticciata

    Preparate la polenta: in un paiolo oppure in una larga casseruola portate a bollore un litro d’acqua salata, versatevi la farina e, mescolando, cuocete...  CONTINUA

  • Zuppa di cavolo verza

    Zuppa di cavolo verza

    In un tegame scaldate due cucchiai di olio, fatevi dorare uno spicchio d’aglio e poi eliminatelo, insaporitevi il cavolo verza tagliato a listarelle,...  CONTINUA