OK

Gratin di pane e fontina
#


Un piatto unico della cucina regionale valdostana che permette di utilizzare del pane vecchio e vede fra gli ingredienti principali il formaggio valdostano per eccellenza: la fontina. Facile da preparare, il gratin di pane e fontina è pronto quando si forma una deliziosa e irresistibile crosticina.​

VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAIO D'ARGENTO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
20 MIN
TEMPO COTTURA
25 MIN

 
CALORIE
460 CALORIE
PORZIONI
6 PORZIONI

 

 
Gratin di pane e fontina
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
20 MIN
TEMPO COTTURA
25 MIN

 
CALORIE
460 CALORIE
PORZIONI
6 PORZIONI

 

 
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  ALTRI INGREDIENTI
• 6-8 fette di pane casereccio raffermo o pane in cassetta
• 150 g di fontina
• 2 uova
• 1/2 litro di latte
• burro
• sale
pepe
INGREDIENTI
• 6-8 fette di pane casereccio raffermo o pane in cassetta
• 150 g di fontina
• 2 uova
• 1/2 litro di latte
• burro
• sale
pepe
INTRODUZIONE
Una ricetta tipica della tradizione valdostana, un piatto semplice ideale per utilizzare del pane vecchio e ridurre gli sprechi.  Si tratta di un piatto a base di pane e formaggio al forno, amalgamato da un composto a base di latte e uova. Una ricetta semplice ma gustosissima. Un'alternativa di gratin, dove al posto del pane troviamo le patate, è il gratin di cotto e fontina un altro piatto unico della cucina tipica valdostana.
 
Un tempo il pane si preparava solo una volta l’anno, all’inizio dell’inverno. Si cuoceva in forni comuni scaldati con la legna raccolta nei boschi. Gli uomini impastavano (farina, acqua, lievito madre e sale) e le donne confezionavano le grandi pagnotte contrassegnandole con una sigla di famiglia in modo da poterle riconoscere. Quindi, una volta cotte, si mettevano a essiccare nelle apposite rastrelliere dove indurivano a tal punto che occorreva tagliarle con un apposito arnese chiamato “copapan” oppure “tsapiet” che funziona più o meno come una “ghigliottina”. Ecco spiegato perché il pane si usa sempre ammorbidito nell’acqua, nel brodo, nel latte delle varie minestre, sformati, gratin.
 
ALTRE RICETTE GUSTOSE: Sformato di patate, groviera e salsiccia, Sformato di tagliatelle con pancetta e formaggioGratin di tagliolini panna e prosciutto


Come preparare: Gratin di pane e fontina
Preparazione Gratin di pane e fontina - Fase 1
Preparazione Gratin di pane e fontina - Fase 1
1

Per preparare il gratin di pane e fontina, cominciate sbattendo le uova, in una terrina, con il latte e abbondante parmigiano grattugiato.
Salate e pepate. Imburrate una pirofila, adagiatevi sul fondo le fette di pane e, sopra, versate il composto di uova e latte.

Come preparare: Gratin di pane e fontina
1

Per preparare il gratin di pane e fontina, cominciate sbattendo le uova, in una terrina, con il latte e abbondante parmigiano grattugiato.
Salate e pepate. Imburrate una pirofila, adagiatevi sul fondo le fette di pane e, sopra, versate il composto di uova e latte.

Preparazione Gratin di pane e fontina - Fase 2
Preparazione Gratin di pane e fontina - Fase 2
2

Tagliate la fontina a fettine sottili. Quando le fette di pane avranno ben assorbito il composto ricopritele con la fontina tagliata a fettine.

Come preparare: Gratin di pane e fontina
2

Tagliate la fontina a fettine sottili. Quando le fette di pane avranno ben assorbito il composto ricopritele con la fontina tagliata a fettine.

Preparazione Gratin di pane e fontina - Fase 3
Preparazione Gratin di pane e fontina - Fase 3
3

Aggiungete la pancetta a dadini. Infornate a 190° e cuocete per 25 minuti circa o comunque fino a quando sulla superficie si sarà formata una deliziosa crosticina. Servite il graten di pane e fontina con una generosa dose di pepe nero macinata al momento.

Come preparare: Gratin di pane e fontina
3

Aggiungete la pancetta a dadini. Infornate a 190° e cuocete per 25 minuti circa o comunque fino a quando sulla superficie si sarà formata una deliziosa crosticina. Servite il graten di pane e fontina con una generosa dose di pepe nero macinata al momento.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "GRATIN DI PANE E FONTINA"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Cucina Regionale"
 
This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI

TI POTREBBE ESSERE UTILE


 
#
Valle d'Aosta Vuillermin
Rosso dai sentori intensi di frutta rossa matura e piccoli frutti neri, ben armonizzati con le note di tostatura acquisite in affinamento.
COMMENTA
#