OK

Crostata di ricotta romana
#


Una ricetta facile e sostanziosa. La crostata di ricotta romana è un dolce tipico della gastronomia laziale, con una base di pasta frolla e un ricco ripieno di ricotta, uvetta, pinoli e canditi. Chi ama il cioccolato può introdurre questa golosa variante trasformandola in una crostata di ricotta e gocce di cioccolato.

VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAIO D'ARGENTO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
35 MIN
TEMPO COTTURA
50 MIN

 
TEMPO RIPOSO
30 MIN
CALORIE
631 CALORIE
PORZIONI
6 PORZIONI

 
Crostata di ricotta romana
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
35 MIN
TEMPO COTTURA
50 MIN

 
TEMPO RIPOSO
30 MIN
CALORIE
631 CALORIE
PORZIONI
6 PORZIONI

 
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  ALTRI INGREDIENTI
PER LA PASTA FROLLA:
• 300 g di farina
• 150 g di zucchero
• 150 g di burro
• 1 uovo intero
• 2 tuorli
• buccia di limone grattugiata
• sale.
PER IL RIPIENO:
• 400 g di ricotta
• 1/2 cucchiaio di farina
• 3 uova
• 80 g di zucchero
• 2 cucchiai d’uvetta
• 2 cucchiai di pinoli
• 2 cucchiai di canditi
• e/o pezzetti di cioccolata
cannella
• la buccia grattugiata di 1 arancia e di 1 limone
• sale.
PER COMPLETARE:
• 1 uovo
• zucchero a velo
INGREDIENTI
PER LA PASTA FROLLA:
• 300 g di farina
• 150 g di zucchero
• 150 g di burro
• 1 uovo intero
• 2 tuorli
• buccia di limone grattugiata
• sale.
PER IL RIPIENO:
• 400 g di ricotta
• 1/2 cucchiaio di farina
• 3 uova
• 80 g di zucchero
• 2 cucchiai d’uvetta
• 2 cucchiai di pinoli
• 2 cucchiai di canditi
• e/o pezzetti di cioccolata
cannella
• la buccia grattugiata di 1 arancia e di 1 limone
• sale.
PER COMPLETARE:
• 1 uovo
• zucchero a velo
INTRODUZIONE
Fra i dolci con la ricotta più celebri, dopo i cannoli siciliani naturalmente, la tradizionale torta di ricotta, qui in versione crostata di ricotta. Vi proponiamo la  ricetta più tradizionale, completa di un ripieno ricco dove la ricotta è arricchita da uvetta, pinoli, canditi, cannella, arancia e altri ingredienti. Altre versioni prevedono invece il gustoso abbinamento ricotta e cioccolato fino alla versione crostata di ricotta e visciole. In questa ricetta della crostata di ricotta romana, la pasta frolla è più ricca rispetto alla ricetta base, ma si sa le tradizioni vanno rispettate!

Un'altra versione della crostata di ricotta, questa volta toscana, è la crostata di ricotta garfagnina, più leggere nel ripieno. Ma ogni regione ha la sua versione, la torta di ricotta alla perugina, per esempio, è molto semplice e non prevede l'uso del burro.

La ricotta è un latticino prezioso in pasticceria, sono molte le ricette che ne prevedono l'uso e molti gli abbinamenti che garantiscono ottimi risultati, la ricotta è perfetta infatti con il cioccolato, con la frutta, nei cheesecake, nei plumcake e addirittura nei pancake. Rotoli, creme, torte per la colazione trovate molte idee fra i nostri dolci alla ricotta!

ALTRE RICETTE GUSTOSE
: Torta al cioccolato con crema di ricotta, Waffle alla ricotta e mirtilli, Ciambella di ricotta

 

PROCEDIMENTO
Per preparare la crostata di ricotta romana partite dalla pasta frolla: disponete la farina a fontana, aggiungete lo zucchero, la buccia del limone grattugiata, al centro sgusciate l’uovo e unite i tuorli, distribuite a fiocchetti il burro ammorbidito e impastate il tutto velocemente, poi lasciate riposare 30 minuti.

Nel frattempo, preparate il ripieno: setacciate la ricotta in una terrina, amalgamatela con i tuorli (tenete da parte gli albumi) e con gli altri ingredienti indicati, in ultimo aggiungete con delicatezza gli albumi montati a neve.
Dalla pasta frolla ricavate due dischi, uno leggermente più piccolo dell’altro.

Foderate uno stampo (26 cm di diametro) con la carta da forno, imburrate i bordi dello stampo, adagiatevi il disco di pasta frolla più grande facendola risalire anche sul bordo e sopra distribuite il ripieno di ricotta. Dall’altro disco, tagliandole con la rotella dentellata, ricavate delle strisce, disponetele incrociate sulla superficie della ricotta, con gli avanzi formate anche un bordino per sigillare la circonferenza della crostata. Spennellate la pasta con l’uovo leggermente battuto e filtrato al colino, cuocete in forno caldo a 190° per circa 50 minuti.

Ritirate, lasciate raffreddare la crostata a temperatura ambiente e poi trasferitela sul piatto da portata, infine cospargetela con lo zucchero a velo.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "CROSTATA DI RICOTTA ROMANA"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Cucina Regionale"
 
This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI

TI POTREBBE ESSERE UTILE


 
#
Capitolium
Un vino passito di colore giallo oro brillante con lievi riflessi ambrati. I profumi sono intensi, complessi, tipici del vitigno di provenienza; all'olfatto spiccano frutta a polpa gialla matura, miele, dattero, frutta candita e leggera vaniglia. Il sapore è dolce e vellutato, pieno, di buona struttura, armonico e molto persistente.
COMMENTA
#