OK

Crostata di ricotta romana

Preparazione
40 min
ricetta
media
VOTO MEDIO
Crostata di ricotta romana ricetta
Condividi
Esecuzione
media
Tempo Preparazione
40 min
Tempo Cottura
1h
Luogo di riposo
in frigorifero
Tempo di riposo
4h e 30 min
Porzioni
8
Preparazione Crostata di ricotta romana - Fase 1
Preparazione Crostata di ricotta romana - Fase 1

1

Iniziate la preparazione della crostata di ricotta romana dalla pasta frolla: in una ciotola lavorate brevemente il burro freddo a cubetti con lo zucchero a velo utilizzando la frusta a foglia della planetaria.

Preparazione Crostata di ricotta romana - Fase 2
Preparazione Crostata di ricotta romana - Fase 2

2

Aggiungete l'uovo, il pizzico di sale e lavorate a bassa velocità. Incorporate la farina e il lievito. Impastate il tanto che basta a ottenere una pasta omogenea e priva di striature di burro. Avvolgetela nella carta forno e ponetela in frigorifero per 30 minuti. Ovviamente potete compiere le stesse operazioni impastando a mano.

Preparazione Crostata di ricotta romana - Fase 3
Preparazione Crostata di ricotta romana - Fase 3

3

Dedicatevi al ripieno. Mettete in ammollo l'uvetta in una ciotolina con il rum. Nel frattempo riunite in una ciotola la ricotta con i tuorli, la cannella, la scorza grattugiata degli agrumi, lo zucchero, l'amido di mais setacciato e lavorate con uno sbattitore elettrico. Quando avrete ottenuto un composto liscio e omogeneo aggiungete l'uvetta ben strizzata e i pinoli. Amalgamate con una spatola.

Preparazione Crostata di ricotta romana - Fase 4
Preparazione Crostata di ricotta romana - Fase 4

4

Stendete una metà abbondante della pasta frolla (lasciando la restante in frigorifero avvolta nella pellicola per alimenti) con il matterello in una sfoglia dello spessore di circa 5 mm. Utilizzatela per foderare fondo e bordi di uno stampo a cerniera da 22 cm di diametro ben imburrato e infarinato. Rifilate la pasta lungo i bordi e bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta. Riempite il guscio di frolla con la crema di ricotta e livellate.

Preparazione Crostata di ricotta romana - Fase 5
Preparazione Crostata di ricotta romana - Fase 5

5

Stendete la frolla restante, portandola al medesimo spessore e con una rotella tagliapasta dentellata ricavate delle strisce che utilizzerete per comporre una griglia sul dolce. Spennellate la frolla con l'uovo sbattuto e cuocete nel forno già caldo a 170° per circa 55-60 minuti. Sfornate e fate raffreddare completamente prima di rimuovere dallo stampo. Fate riposare la crostata di ricotta romana in frigorifero per almeno 4 ore (l'ideale sarebbe tutta la notte). Al momento di servire riportatela a temperatura ambiente e spolverizzate con poco zucchero a velo.

Commenti

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "CROSTATA DI RICOTTA ROMANA"

Condividi