OK

Cipolline glassate

Preparazione
10 min
ricetta
media
VOTO MEDIO
Cipolline glassate ricetta
Condividi
Esecuzione
media
Tempo Preparazione
10 min
Tempo Cottura
35 min
Porzioni
4
Tempo totale
50 min

Un antipasto, per accompagnare salumi e formaggi, o un perfetto contorno per secondi piatti di carne arrosto: queste cipolline glassate, deliziose cipolline bianche in padella, sono un piatto decisamente versatile. In più sono gustose sia calde sia fredde. 
La qualità di cipolline più indicata per realizzare questa preparazione è sicuramente la cosiddetta varietà borettana, originaria del comune di Boretto vicino a Reggio Emilia, e di antica coltivazione. Se però non si dispone di quelle, andranno benissimo anche altre varietà, persino quelle cipolle più grosse tagliate a pezzi. In quest'ultimo caso, poi, saranno ottime anche trasformate in ripieno, come nelle Crostatine salate con cipolle caramellate.
Se desiderate un sapore più agrodolce, la ricetta può trasformarsi facilmente in quella delle cipolline all'aceto balsamico o delle cipolle caramellate in agrodolce con aceto comune.
Le cipolle del resto sono un ortaggio che andrebbe consumato regolarmente per le considerevoli proprietà nutritive: sono ricche in sali minerali e vitamine, in particolar modo la C, contengono fermenti che aiutano la digestione e stimolano il metabolismo, oltre ad importanti oligoelementi. Ottime no?
Quindi perché non provare le Cipolle di Tropea al sale e pistacchi, le Cipolline alla senape o il mitico Friggione bolognese? Il gusto è assicurato.
ALTRE RICETTE GUSTOSE: Patate caramellate, Carote al miele d'acacia, Spinaci in padella con uvetta e pinoli, Zucca in saor

Preparazione Cipolline glassate - Fase 1
Preparazione Cipolline glassate - Fase 1

1

Per realizzare le cipolline glassate fate sciogliere il burro in un tegame, mettetevi le cipolline lavate e asciugate e regolate il sale; mescolate bene con un cucchiaio di legno. Quando le cipolline avranno assorbito parte del condimento, cospargetele con lo zucchero e bagnatele a filo con un poco di acqua tiepida. 

Preparazione Cipolline glassate - Fase 2
Preparazione Cipolline glassate - Fase 2

2

Coprite e portate a cottura a fiamma bassa fino a quando il liquido è completamente evaporato, controllando ogni tanto che non si attacchino ed eventualmente mescolando le cipolline con un cucchiaio di legno delicatamente per non romperle. A fine cottura la superficie delle cipolline deve risultare come velata da una leggera caramellatura. Passatele sul piatto da portata e servitele. Le cipolline glassate sono ottime sia calde sia fredde.

Commenti

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "CIPOLLINE GLASSATE"

Condividi