OK

Risotto con asparagi e pancetta
#


Un grande classico della cucina di primavera, il risotto agli asparagi, viene proposto in questa ricetta con la pancetta, che introduce un sapore più intenso, ma perfettamente equilibrato. Il risultato è un risotto con asparagi e pancetta per un primo piatto gustoso e facile da realizzare. 

VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAIO D'ARGENTO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
20 MIN

 

 
TEMPO COTTURA
30 MIN
PORZIONI
4 PORZIONI

 

 
Risotto con asparagi e pancetta
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
20 MIN

 

 
TEMPO COTTURA
30 MIN
PORZIONI
4 PORZIONI

 

 
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  ALTRI INGREDIENTI
• 300 g di riso Carnaroli o per risotti
• 150 g di asparagi
• 50 g di pancetta
• 1 bicchierino di Cointreau
• cipolla
brodo
• un ciuffo di prezzemolo fresco tritato
• 40 g di grana padano grattugiato
• olio
• 30 g di burro
• sale
pepe nero
INGREDIENTI
• 300 g di riso Carnaroli o per risotti
• 150 g di asparagi
• 50 g di pancetta
• 1 bicchierino di Cointreau
• cipolla
brodo
• un ciuffo di prezzemolo fresco tritato
• 40 g di grana padano grattugiato
• olio
• 30 g di burro
• sale
pepe nero
INTRODUZIONE
Il risotto con asparagi e pancetta è un primo piatto che parte da un grande classico della cucina di primavera, il Risotto agli asparagi appunto, per rivisitarlo con l'aggiunta di un sapore rustico che, però, non risulta invadente. Alla base della ricetta un soffritto di cipolla e la cottura in brodo vegetale; al posto del vino bianco, invece, abbiamo scelto il Cointreau per sfumare il riso tostato e donargli un punto di aroma in più. 
 
Se vi piace l'abbinamento tra gli asparagi e la pancetta provate anche quest'altra ricetta primaverile, l'Insalata di fave, asparagi e pancetta
 
I risotti hanno l'indubbio vantaggio di presentare un'innumerevole varietà di preparazioni, dalle più semplici e veloci, come quella del Risotto al pomodoro, alle più raffinate ed eleganti come quella del Risotto al topinambur e raspadura.
 
Inoltre, accanto alla cottura tradizionale, il risotto si adatta perfettamente a quelle più rapide con l'ausilio della pentola a pressione o del Bimby: di stagione, ecco il Risotto alle zucchine con il Bimby. Insomma un piatto della tradizione che si può proporre con la stessa garanzia di riuscita al pranzo della domenica in famiglia, alla cena veloce o a quella con gli amici.
 
ALTRE RICETTE GUSTOSE: Risotto ai mirtilli e speck, Risotto con salsiccia, Risotto miele e rosmarino, Risotto all'amatriciana

Come preparare: Risotto con asparagi e pancetta
Preparazione Risotto con asparagi e pancetta - Fase 1
Preparazione Risotto con asparagi e pancetta - Fase 1
1

Per realizzare il risotto con asparagi e pancetta sbollentate, per pochissimi minuti, gli asparagi dopo averne eliminato la parte legnosa dei gambi. Tagliate via le punte, che terrete da parte, e riducete i gambi a rondelle.

Come preparare: Risotto con asparagi e pancetta
1

Per realizzare il risotto con asparagi e pancetta sbollentate, per pochissimi minuti, gli asparagi dopo averne eliminato la parte legnosa dei gambi. Tagliate via le punte, che terrete da parte, e riducete i gambi a rondelle.

Preparazione Risotto con asparagi e pancetta - Fase 2
Preparazione Risotto con asparagi e pancetta - Fase 2
2

In una casseruola scaldate due cucchiai d’olio e una noce di burro, fatevi appassire cipolla e pancetta finemente tritate e quando risulteranno traslucide unite gli asparagi a rondelle. Mescolate con delicatezza e lasciate insaporire per un paio di minuti. Versate il riso e fatelo tostare. 

Come preparare: Risotto con asparagi e pancetta
2

In una casseruola scaldate due cucchiai d’olio e una noce di burro, fatevi appassire cipolla e pancetta finemente tritate e quando risulteranno traslucide unite gli asparagi a rondelle. Mescolate con delicatezza e lasciate insaporire per un paio di minuti. Versate il riso e fatelo tostare. 

Preparazione Risotto con asparagi e pancetta - Fase 3
Preparazione Risotto con asparagi e pancetta - Fase 3
3

Spruzzatelo con il Cointreau e lasciatelo evaporare. Portate quindi il riso a cottura versandovi un mestolo di brodo caldo alla volta. Alla fine salate leggermente e mantecate con una noce di burro, il formaggio grattugiato e una spolverata di prezzemolo.

Come preparare: Risotto con asparagi e pancetta
3

Spruzzatelo con il Cointreau e lasciatelo evaporare. Portate quindi il riso a cottura versandovi un mestolo di brodo caldo alla volta. Alla fine salate leggermente e mantecate con una noce di burro, il formaggio grattugiato e una spolverata di prezzemolo.

4

Unite le punte di asparago e una macinata di pepe fresco. Disponete il risotto con asparagi e pancetta nei piatti da portata e servite subito.

Preparazione Risotto con asparagi e pancetta - Fase 4
Come preparare: Risotto con asparagi e pancetta
4

Unite le punte di asparago e una macinata di pepe fresco. Disponete il risotto con asparagi e pancetta nei piatti da portata e servite subito.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "RISOTTO CON ASPARAGI E PANCETTA"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Primi Piatti"
 
PER SAPERNE DI PIU'
Le doti di tenuta della cottura al dente degli asparagi risaltano meglio negli esemplari di grandi dimensioni, che sono i più pregiati. Ma esistono numerose specie e sottospecie più piccole, a cominciare dall’asparago selvatico (o asparagina), dal fusto allungato e sottile, di colore viola, molto ricercato per la sua pronunciata vena aromatica. Per quanto riguarda la cottura del riso, è importante arrivare agli ultimi minuti senza avere liquido in eccesso. Il brodo deve essere in ogni caso bollente e bisogna mescolare quel tanto che basta per evitare che il riso si attacchi alla casseruola e consentire una cottura omogenea.

This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI

TI POTREBBE ESSERE UTILE


 
#
Gewürztraminer
Gewürztraminer
Il colore si allontana dalle sfumature dorate dei Gewürztraminer di altri produttori e si avvicina di più a riflessi verdolini. Aromi fragranti, di mele, di pere, di agrumi, di salvia. In bocca scorre veloce, permane ed è pregevole nel ricordo che lascia sul palato.
COMMENTA
#