OK
...

Fricassea di melanzane


preparazione  20 min
ricetta  facile
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#

La ricetta per preparare la fricassea di melanzane è facile e veloce. L'importante è partire da melanzane già lasciate riposare sotto sale. Il risultato è un piacevole secondo vegetariano da gustare in una cena leggera con del buon pane, magari tostato per esaltare il contrasto con la morbidezza del piatto, e un fresco calice di vino bianco.

 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA FACILE
PREPARAZIONE 20 MIN
COTTURA 20 MIN-25 MIN
SOTTOSALE 30 MIN
PORZIONI 4 PORZIONI
INGREDIENTI
  • 5 melanzane
  • 500 g di pomodori perini maturi
  • 30 g di burro
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d'aglio
  • un ciuffo di prezzemolo
  • 2 uova
  • il succo di un limone
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe nero
Così come quella di coniglio o di pollo, anche la fricassea di melanzane vede uova e limone protagonisti della ricetta. Sono proprio questi due ingredienti, infatti, che donano al piatto morbidezza e un gusto particolare. Adatta anche ai vegetariani questa fricasse di verdura è ideale come secondo piatto per una cena veloce e leggera.
 
La melanzana è un ortaggio amato in tutto il mondo. Di provenienza mediorientale la sua presenza nella cucina dei Paesi che vanno da quell'area fino all'India, e a tutto il bacino del Mediterraneo, è tuttora fondamentale. Viene comunque coltivata ed apprezzata anche in Cina, Giappone e Stati Uniti. Ad esempio, la Moussaka turca o greca è un ricco sformato a base di melanzane e carne macinata, che prevede a seconda della provenienza anche patate e besciamella. Il Babaganoush è invece una squisita salsa, realizzata anche con crema di sesamo, che si consuma in tutto il Medioriente ed è apprezzata ovunque la si "esporti".
 
La melanzana va consumata sempre e solo cotta, a causa del suo sapore poco gradevole, e della presenza di solanina che la rende indigeribile e potenzialmente tossica da cruda. La cottura rende totalmente nulla la presenza di questa molecola e trasforma la melanzana in un ortaggio morbido e dal sapore ricco che ben si adatta a svariati ingredienti e preparazioni. Fritte, grigliate, ripiene e stufate, le melanzane si possono considerare tra le regine della nostra cucina, e non solo d'estate.
 
ALTRE RICETTE GUSTOSE: Funghi in fricassea, Zucchine con uova cremose, Cannelloni di melanzane al ragù di salsiccia, Parmigiana di melanzane e mozzarella

Come preparare: Fricassea di melanzane

Preparazione Fricassea di melanzane - Fase 1
Preparazione Fricassea di melanzane - Fase 1
1

Per preparare la fricassea di melanzane iniziate a lavare le melanzane ed asciugatele bene. Tagliatele a fette non troppo sottili e mettetele in un colapasta cospargendole di sale in modo che perdano la loro acqua amarognola. Lasciatevele per una mezz'ora. Nel frattempo sbollentate i pomodorini e spellateli; eliminate i semi e tagliateli a pezzetti. Tritate l'aglio e il prezzemolo e affettate la cipolla al velo. In una casseruola fate scaldare il burro con tre cucchiai di olio, unitevi la cipolla e lasciatela appassire a fuoco basso per qualche minuto.  Aggiungete le melanzane strizzate e date una mescolata. 

 

Preparazione Fricassea di melanzane - Fase 2
Preparazione Fricassea di melanzane - Fase 2
2

Unite quindi i pomodori a pezzetti, il trito d'aglio e prezzemolo, una presa di sale e il pepe macinato al momento. Cuocete a fuoco moderato fino a quando le melanzane risulteranno morbide. A fine cottura delle melanzane sbattete in una fondina le uova, con il succo di limone filtrato attraverso un colino.

Preparazione Fricassea di melanzane - Fase 3
Preparazione Fricassea di melanzane - Fase 3
3

Ritirate le melanzane dal fuoco e versatevi sopra il composto mescolando velocemente in modo che le uova non si rapprendano ma velino le melanzane come una crema. Passate la fricassea di melanzane sul piatto da portata, cospargetela con un po' di prezzemolo tritato e una macinata di pepe e servite.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "FRICASSEA DI MELANZANE"

CONDIVIDI
COMMENTA
#