OK
...

Tortelli di zucca


preparazione  60 min
ricetta  impegnativa
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA IMPEGNATIVA
PREPARAZIONE 60 MIN
COTTURA 60 MIN
LUOGO RIPOSO FRIGO
RIPOSO 2H
CALORIE 656 CALORIE
PORZIONI 8 PORZIONI
INGREDIENTI
  • PER LA PASTA:
  • 500 g di farina
  • 5 uova
  • sale.
  • PER IL RIPIENO:
  • 2 kg di polpa di zucca gialla
  • 200 g di amaretti
  • 160-200 g di mostarda di Mantova
  • 200 g di Grana Padano grattugiato
  • 2 uova
  • buccia di limone grattugiata
  • noce moscata
  • sale
  • pepe.
  • PER CONDIRE:
  • burro
  • grana grattugiato
PROCEDIMENTO
Preparate il ripieno: tagliate la zucca a piccoli pezzi e raccoglieteli in un tegame, salateli, coprite e cuocete a vapore o in forno a 180° per circa 40 minuti.
Ritirate, trasferite la zucca in una terrina e riducetela a purea, aggiungete gli amaretti macinati finissimi, la mostarda tritata, il grana, poca buccia grattugiata di limone, un pizzico di noce moscata e un uovo alla volta per evitare di ammorbidire troppo il composto, salate e pepate. Amalgamate bene il tutto, coprite la terrina e lasciate riposare il ripieno in frigo per 2 ore. Quando lo ritirate, il composto deve presentarsi asciutto, in caso contrario aggiungete un po’ di pangrattato.
Fate la pasta: impastate gli ingredienti indicati e lavorateli fino a ottenere un composto liscio ed elastico, tiratelo a sfoglia e con la tasca da pasticciere distribuite il ripieno sul lato lungo della sfoglia distanziando bene i mucchietti e inumidite tutt’intorno la pasta.
Sopra ripiegate l’altra metà della sfoglia e sigillate i bordi premendo bene con le dita la pasta tra un mucchietto di ripieno e l’altro. Così di seguito.
Ritagliate i tortelli con uno stampino dentellato e lessateli, pochi alla volta, in abbondante acqua salata a bollore. Sgocciolateli con la paletta forata e conditeli con abbondante burro fuso e grana.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "TORTELLI DI ZUCCA"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Cucina Regionale"
 
PER SAPERNE DI PIU'
Questo è un piatto classico mantovano che un tempo si serviva il giorno della vigilia di Natale e oggi, più semplicemente, quando se ne ha voglia.


CONDIVIDI

TI POTREBBE ESSERE UTILE


 
#
Il Bandito
Di colore giallo paglierino, offre profumi intensi e delicati con cadenze fruttate di pesca e frutta. Il sapore è secco ed elegante.
Brut Millesimato
Frutto di un'attenta vinificazione, ma soprattutto di un lungo affinamento che ne esaltano le caratteristiche: quattro anni di permanenza a contatto con i lieviti. Un Franciacorta inconfondibile, strutturato, pieno, intenso e persistente. Un vino per le occasioni importanti, speciale con i piatti di pesce di alta cucina.


 
#
COMMENTA
#