OK
...

Cappellacci al nero di seppia e astice


preparazione  60 min
ricetta  media
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA MEDIA
PREPARAZIONE 60 MIN
PORZIONI 4 PORZIONI
INGREDIENTI
  • PER LA SFOGLIA
  • 400 gr di farina
  • 4 uova
  • 2 bustine di nero
  • PER IL RIPIENO
  • 300 gr di polpa di astice
  • 2 cucchiai di ricotta
  • finocchietto
  • 1 spicchio d'aglio
  • sale
  • pepe
Adoro esplorare le possibilità e le varianti del ripieno nelle paste farcite, dove trovo ispirazione ed esprimo la creatività. Per la sfoglia, chiedo sempre al mio amico Corrado, una vera autorità in materia.

Un cappellaccio pieno di sé non a caso con un ripieno di tutto rispetto.
Un piatto per le grandi occasioni che esce dallo schema cromatico e che certamente è in grado di ravvivare gli animi.

PROCEDIMENTO
Per ottenere la sfoglia nera, sciogliere il nero di seppia direttamente nelle uova. Per la pasta usare circa 100g di farina per ogni uovo. Lasciare riposare l'impasto per circa 30 minuti per poi "stenderlo" non troppo sottile.
Rosolare in una padella l'aglio con la polpa dell'astice e, una volta fredda, aggiungere la ricotta, il finochietto, sale e pepe.
Tirare la pasta e formare dei quadrati, farcire ogni quadrato con mezzo cucchiaio di ripieno, tagliare con la rotellina e rinforzare le chiusure. Formare i cappellacci e porli su un vassoio infarinato. Cuocerli in abbondante acqua salata per poi saltarli delicatamente in padella con il burro.

Disporre i cappellacci sui piatti e aggiungere vegetali per arricchire di colori la presentazione.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "CAPPELLACCI AL NERO DI SEPPIA E ASTICE"

CONDIVIDI
COMMENTA
#