OK
...

Ragù alla bolognese in pentola a pressione


preparazione  25 min
ricetta  media
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#

Preparare il ragù alla bolognese in pentola a pressione consente di ottenere un sugo corposo e denso, ricco e saporito come da tradizione ma in un tempo decisamente più rapido. Il che è ancora più vantaggioso d'estate, quando stare ai fornelli può risultare faticoso. E se volete conservare il ragù più a lungo, seguite i nostri consigli.

 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA MEDIA
PREPARAZIONE 25 MIN
COTTURA 30 MIN
PORZIONI 4 PORZIONI
INGREDIENTI
  • 150 g di pancetta di maiale macinata
  • 600 g di macinato di manzo e suino
  • 1 costa di sedano
  • 2 carote
  • 1 cipolla dorata
  • 400 g di passata di pomodoro
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 65 ml di vino bianco secco
  • 4 cucchiai di olio di oliva
  • 1 noce di burro
  • sale
  • pepe
  • 125 ml di acqua
COME PREPARARE: IL RAGÙ ALLA BOLOGNESE IN PENTOLA A PRESSIONE
 
 
  1. Iniziate la preparazione del ragù alla bolognese in pentola a pressione dal soffritto. Tritate finemente al coltello il sedano, la carota e la cipolla. Scaldate l'olio e il burro nella pentola a pressione, aggiungete le verdure e fatele appassire lentamente a fiamma bassa. Aggiungete la pancetta, lasciatela insaporire e, dopo un paio di minuti, alzate la fiamma e unite la carne macinata. Fatela rosolare in maniera uniforme, mescolando continuamente e sgranandola con un cucchiaio. Sfumate con il vino bianco. Considerate in questa fase che i vapori alcolici sono infiammabili, portate quindi a ebollizione e fate evaporare l’alcool per almeno 2 minuti senza chiudere la pentola.

  2. Trascorso questo tempo aggiustate di sale e pepe fresco di mulinello. Unite la passata di pomodoro e il concentrato diluito nell'acqua calda, mescolando con un cucchiaio di legno per amalgamare bene. Portate a bollore, chiudete il coperchio e mettete la pentola su un fuoco di media dimensione a fiamma alta. Dal sibilo riducete la potenza della fonte di calore e cuocete per 25 minuti.

  3. Trascorso questo tempo togliete dal fuoco, lasciate sfiatare, e aprite il coperchio. Trasferite il ragù ancora bollente in barattoli di vetro già sterilizzati, riempiendoli fino a 1 cm dal bordo. Chiudeteli ermeticamente. A questo punto lavate la pentola a pressione e disponetevi sul fondo un canovaccio pulito. Appoggiatevi sopra i barattoli pieni, ricopriteli di acqua fredda e prendete un altro canovaccio che disporrete tra i vasetti in modo che questi non urtino tra loro. Portate a ebollizione e sterilizzate i barattoli pieni di ragù facendoli bollire, per 20 minuti a fuoco basso, nella pentola aperta. Spegnete il fuoco, lasciate intiepidire il tutto, quindi scolate i barattoli e capovolgeteli sul piano di lavoro fino a quando il ragù sarà giunto a temperatura ambiente. 

  4. Conservate i vasetti di ragù alla bolognese riponendoli in un luogo buio e asciutto fino al consumo.

    Potete preparare il ragù alla bolognese per farcire le Lasagne alla bolognese ma è squisito anche con i Cappellacci di zucca, in luogo del burro.
 
ALTRE RICETTE GUSTOSE: Ragù napoletano, Lasagne senza besciamella, Pasta all'uovo, Pasticcio di maccheroni con ragù e besciamella
 
ALTRE RICETTE IN PENTOLA A PRESSIONE: Passata di pomodoro in pentola a pressione, Finocchi e zucchine brasati in pentola a pressione, Giardiniera in pentola a pressione

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "RAGÙ ALLA BOLOGNESE IN PENTOLA A PRESSIONE"

CONDIVIDI
COMMENTA
#