OK
...

Cappellacci di zucca


preparazione  70 min
ricetta  media
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA MEDIA
PREPARAZIONE 1H E 10 MIN
COTTURA 30 MIN
RIPOSO 60 MIN
CALORIE 743 CALORIE
PORZIONI 6 PORZIONI
INGREDIENTI
  • 500 g di farina
  • 5 uova
  • sale.
  • PER IL RIPIENO:
  • 800 g di zucca gialla
  • 40 g di formaggio grattugiato
  • 1 uovo
  • pangrattato
  • sale
  • pepe
  • noce moscata.
  • PER CONDIRE:
  • 80 g di burro
  • 60 g di formaggio grattugiato
PROCEDIMENTO
Fate la pasta e lasciatela riposare un’ora. Ammorbidire la zucca in forno caldo per venti minuti, privatela della buccia e dei semi, passate la polpa al setaccio e raccoglietela in una ciotola. Amalgamatela con l’uovo, il formaggio grattugiato, sale, pepe e un pizzico di noce moscata. Mescolate e se l’impasto è morbido aggiungete del pangrattato. Stendete la pasta a sfoglia, ritagliate dei quadrati di circa 6 centimetri di lato. Al centro mettete una nocciolina di ripieno, ripiegate la pasta a triangolo premendo bene i bordi. Sovrapponete le due punte pressandole con cura. Lessate i cappellacci e conditeli con burro fuso e formaggio.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "CAPPELLACCI DI ZUCCA"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Primi Piatti"
 
CONDIVIDI

TI POTREBBE ESSERE UTILE


 
#
Salcerella
Di colore giallo paglierino percorso da riflessi luminosi, si rivela al naso fresco e balsamico, varietale di foglia di pomodoro. In bocca è vivace e rinfrescante di menta, salvia, pesca bianca.
Rosso di Montepulciano
Di colore rubino vivace offre profumi intensi, persistenti e vinosi. Sapore asciutto ed eccellente struttura.
Excellor
Excellor
Il Rosé Excellor Brut si presenta con colori accesi, con uno spettro che è vicino alla buccia di cipolla. Il perlage è fine, esuberante, vivacissimo e conquista sin dal primo approccio olfattivo per la fragranza e la densità dei profumi dei piccoli frutti di bosco. La straordinaria morbidezza, piacevolezza e rotondità si sposa alla dolcezza dei frutti già descritti e alla delicata acidità.
COMMENTA
#