OK
...

Ragù napoletano


preparazione  20 min
ricetta  media
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#

Quella del ragù napoletano è una ricetta tradizionale campana: si tratta di un sugo a base di pomodoro e carne, ottimo per condire una pasta fresca, arricchire una pasta al forno o come secondo piatto, anche freddo. La versione che vi proponiamo prevede un mix di carne di manzo e di maiale, per un risultato squisito e goloso. Da provare!

 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA MEDIA
PREPARAZIONE 20 MIN
COTTURA 3H
PORZIONI 4-6 PORZIONI
INGREDIENTI
  • 600 g di carne (misto di manzo e maiale)
  • 14 dl di passata di pomodoro
  • 1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
  • vino bianco o rosso
  • 2 spicchi d’aglio o cipolla
  • olio
  • sale
  • pepe
Il ragù napoletano è un classico della cucina campana, tradizionalmente cucinato la domenica.

La versione che vi presentiamo di questa ricetta tradizionale prevede sia la carne di manzo che quella di maiale. La scelta della carne è molto importante: non deve essere troppo magra, ma dev'essere abbastanza grassa per dare sapore al sugo.

Il ragù napoletano deve cuocere almeno 3 ore: il sugo deve infatti assorbire lentamente il sapore della carne, che col procedere della cottura diventa sempre più morbida, fino a sciogliersi in bocca.

Potete utilizzare il ragù per preparare una pasta al forno o semplicemente per condire una pasta fresca; in alternativa questo ragù saporito può esser servito anche come secondo piatto, ottimo anche freddo.


Come preparare: Ragù napoletano

Preparazione Ragù napoletano - Fase 1
Preparazione Ragù napoletano - Fase 1
1

Tagliate la carne a pezzettoni medio-grandi. Rosolateli in una casseruola con abbondante olio, gli spicchi d’aglio, sale e pepe.

Preparazione Ragù napoletano - Fase 2
Preparazione Ragù napoletano - Fase 2
2

Quando saranno ben dorati su ogni lato, eliminate l’aglio e sfumate la carne col vino. Aggiungete la passata e il concentrato di pomodoro, portate a bollore e continuate a cuocere a fiamma bassa con il coperchio semiaperto, per almeno tre ore. Mescolate di tanto in tanto, così che il sugo non si attacchi sul fondo della casseruola. Utilizzate il sugo per condire una pasta fresca, magari con basilico spezzettato in cima, o come sfizioso secondo piatto.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "RAGÙ NAPOLETANO"

CONDIVIDI
COMMENTA
#