OK

Castagnole ripiene

Preparazione
30 minuti
ricetta
facile
VOTO MEDIO
Castagnole ripiene ricetta
Condividi
Esecuzione
facile
Tempo Preparazione
30 min
Tempo Cottura
20 min
Luogo di riposo
IN FRIGORIFERO
Tempo di riposo
30 min
Porzioni
4

In ogni regione d'Italia sono conosciute con un nome differente: castagnole o favette, favìn, strufoli di carnevale. Diffusissime, così come le Chiacchiere, le castagnole ripiene sono la versione arricchita di crema pasticciera di queste frittelline che diventano così ancora più golose e irresistibili. 
I dolci carnevaleschi costituiscono una ricca fetta del patrimonio culinario italiano, e sono preparazioni generalmente semplici perché derivano dalla tradizione popolare. Le castagnole fritte, così come le castagnole al forno, sono un dolce piuttosto antico, già protagonista del carnevale settecentesco.
I dolci che allietano questo periodo dell'anno sono per la maggior parte fritti ma sono molte anche le alternative tradizionali come il Migliaccio o la Torta di riso o i particolarissimi Rufiol di Carnevale cotti al forno e ripieni con la tipica mostarda veneta.
ALTRE RICETTE GOLOSE: Frittelle di riso, Tagliatelle fritte, Frittelle di meleChiechiene

Preparazione Castagnole ripiene - Fase 1
Preparazione Castagnole ripiene - Fase 1

1

Con gli ingredienti indicati e seguendo la ricetta base preparate la crema pasticciera che servirà a farcire le castagnole ripiene. Trasferitela in una ciotola e copritela con pellicola a contatto. Dedicatevi quindi all''impasto delle castagnole: nella ciotola della planetaria raccogliete la farina, lo zucchero, le uova, il burro morbido, il lievito, la scorza di limone grattugiata e il liquore. Impastate il tutto a bassa velocità con la frusta K fino ad ottenere una massa omogenea. Avvolgetela nella pellicola alimentare e fatela riposare in frigorifero per 30 minuti. Potete ovviamente eseguire la stessa operazione a mano.

Preparazione Castagnole ripiene - Fase 2
Preparazione Castagnole ripiene - Fase 2

2

Trascorso questo tempo, prelevate l'impasto dal frigorifero, infarinatelo leggermente e suddividetelo in tocchetti del peso di circa 20 g ciascuno. Con le mani appena infarinate dategli la forma di tante sferette che disporrete a mano a mano su un vassoio.

Preparazione Castagnole ripiene - Fase 3
Preparazione Castagnole ripiene - Fase 3

3

Friggetele, poche alla volta, in abbondante olio bollente a 170° e scolatele con una schiumarola quando sono dorate. Fatele asciugare su carta da cucina quindi rotolatele, mentre sono ancora calde, nello zucchero. Trasferite la crema pasticciera in una sac à poche con beccuccio fine e farcite le castagnole con molta delicatezza, lasciando che un po' di crema fuoriesca. Servite subito le castagnole ripiene.

Commenti

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "CASTAGNOLE RIPIENE"

Condividi