OK

Castagnole ripiene
#


Tra i dolci di Carnevale non possono mancare le castagnole ripiene: frittelline tonde, delle dimensioni di una castagna, riempite con crema pasticciera e ricoperte di zucchero. Ghiotte perché morbide all'interno e ricoperte da una crosticina croccante, sono irresistibili calde o tiepide.

VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAIO D'ARGENTO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
30 MIN
TEMPO COTTURA
20 MIN

 
LUOGO RIPOSO
IN FRIGORIFERO
TEMPO RIPOSO
30 MIN
PORZIONI
4 PORZIONI

 
Castagnole ripiene
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
30 MIN
TEMPO COTTURA
20 MIN

 
LUOGO RIPOSO
IN FRIGORIFERO
TEMPO RIPOSO
30 MIN
PORZIONI
4 PORZIONI

 
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  ALTRI INGREDIENTI
PER UNA VENTINA DI CASTAGNOLE
• 210 g di farina 00
• 50 g di zucchero semolato
• 2 uova
• 40 g di burro morbido
• 1 cucchiaino di scorza di limone grattugiata
• 1 cucchiaio di Sassolino (o altro liquore a scelta)
• 8 g di lievito per dolci
• zucchero semolato (o a velo per la finitura)
• olio di semi di arachide per friggere
PER LA CREMA PASTICCIERA
• 2 tuorli
• 50 g di zucchero
• 30 g di farina
• 250 ml di latte intero
• buccia di limone grattugiata
INGREDIENTI
PER UNA VENTINA DI CASTAGNOLE
• 210 g di farina 00
• 50 g di zucchero semolato
• 2 uova
• 40 g di burro morbido
• 1 cucchiaino di scorza di limone grattugiata
• 1 cucchiaio di Sassolino (o altro liquore a scelta)
• 8 g di lievito per dolci
• zucchero semolato (o a velo per la finitura)
• olio di semi di arachide per friggere
PER LA CREMA PASTICCIERA
• 2 tuorli
• 50 g di zucchero
• 30 g di farina
• 250 ml di latte intero
• buccia di limone grattugiata
INTRODUZIONE
In ogni regione d'Italia sono conosciute con un nome differente: castagnole o favette, favìn, strufoli di carnevale. Diffusissime, così come le Chiacchiere, le castagnole ripiene sono la versione arricchita di crema pasticciera di queste frittelline che diventano così ancora più golose e irresistibili. 
 
I dolci carnevaleschi costituiscono una ricca fetta del patrimonio culinario italiano, e sono preparazioni generalmente semplici perché derivano dalla tradizione popolare. Le castagnole fritte, così come le castagnole al forno, sono un dolce piuttosto antico, già protagonista del carnevale settecentesco.
 
I dolci che allietano questo periodo dell'anno sono per la maggior parte fritti ma sono molte anche le alternative tradizionali come il Migliaccio o la Torta di riso o i particolarissimi Rufiol di Carnevale cotti al forno e ripieni con la tipica mostarda veneta.
 
ALTRE RICETTE GOLOSE: Frittelle di riso, Tagliatelle fritte, Frittelle di meleChiechiene

Come preparare: Castagnole ripiene
Preparazione Castagnole ripiene - Fase 1
Preparazione Castagnole ripiene - Fase 1
1

Con gli ingredienti indicati e seguendo la ricetta base preparate la crema pasticciera che servirà a farcire le castagnole ripiene. Trasferitela in una ciotola e copritela con pellicola a contatto. Dedicatevi quindi all''impasto delle castagnole: nella ciotola della planetaria raccogliete la farina, lo zucchero, le uova, il burro morbido, il lievito, la scorza di limone grattugiata e il liquore. Impastate il tutto a bassa velocità con la frusta K fino ad ottenere una massa omogenea. Avvolgetela nella pellicola alimentare e fatela riposare in frigorifero per 30 minuti. Potete ovviamente eseguire la stessa operazione a mano.

Come preparare: Castagnole ripiene
1

Con gli ingredienti indicati e seguendo la ricetta base preparate la crema pasticciera che servirà a farcire le castagnole ripiene. Trasferitela in una ciotola e copritela con pellicola a contatto. Dedicatevi quindi all''impasto delle castagnole: nella ciotola della planetaria raccogliete la farina, lo zucchero, le uova, il burro morbido, il lievito, la scorza di limone grattugiata e il liquore. Impastate il tutto a bassa velocità con la frusta K fino ad ottenere una massa omogenea. Avvolgetela nella pellicola alimentare e fatela riposare in frigorifero per 30 minuti. Potete ovviamente eseguire la stessa operazione a mano.

Preparazione Castagnole ripiene - Fase 2
Preparazione Castagnole ripiene - Fase 2
2

Trascorso questo tempo, prelevate l'impasto dal frigorifero, infarinatelo leggermente e suddividetelo in tocchetti del peso di circa 20 g ciascuno. Con le mani appena infarinate dategli la forma di tante sferette che disporrete a mano a mano su un vassoio.

Come preparare: Castagnole ripiene
2

Trascorso questo tempo, prelevate l'impasto dal frigorifero, infarinatelo leggermente e suddividetelo in tocchetti del peso di circa 20 g ciascuno. Con le mani appena infarinate dategli la forma di tante sferette che disporrete a mano a mano su un vassoio.

Preparazione Castagnole ripiene - Fase 3
Preparazione Castagnole ripiene - Fase 3
3

Friggetele, poche alla volta, in abbondante olio bollente a 170° e scolatele con una schiumarola quando sono dorate. Fatele asciugare su carta da cucina quindi rotolatele, mentre sono ancora calde, nello zucchero. Trasferite la crema pasticciera in una sac à poche con beccuccio fine e farcite le castagnole con molta delicatezza, lasciando che un po' di crema fuoriesca. Servite subito le castagnole ripiene.

Come preparare: Castagnole ripiene
3

Friggetele, poche alla volta, in abbondante olio bollente a 170° e scolatele con una schiumarola quando sono dorate. Fatele asciugare su carta da cucina quindi rotolatele, mentre sono ancora calde, nello zucchero. Trasferite la crema pasticciera in una sac à poche con beccuccio fine e farcite le castagnole con molta delicatezza, lasciando che un po' di crema fuoriesca. Servite subito le castagnole ripiene.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "CASTAGNOLE RIPIENE"

This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI

RICETTE ABBINATE


 
#
Crema pasticciera
Crema pasticciera
Scopri come si prepara una perfetta crema pasticciera con la ricetta del Cucchiaio d’Argento. Una crema ideale per farcire golosissimi dolci.
COMMENTA
#