OK

Tagliatelle alla canapa con funghi, castagne e nocciole

Preparazione
20 min
ricetta
facile
VOTO MEDIO
Tagliatelle alla canapa con funghi, castagne e nocciole  ricetta
Condividi
Esecuzione
facile
Tempo Preparazione
20 Min
Tempo Cottura
30 Min
Luogo di riposo
A TEMPERATURA AMBIENTE
Tempo di riposo
30 Min
Porzioni
4

La ricetta che vi proponiamo è una vera festa d'autunno nei colori e nei sapori: tagliatelle alla canapa con funghi e castagne, un primo piatto gustoso perfetto per un pranzo della domenica in famiglia.
Le tagliatelle, fresche e preparate con un mix di farina tipo 1 e farina di canapa, hanno una texture rustica che si abbina divinamente ai funghi e alle castagne. Accoppiata gustosissima che ritroviamo in altre ricette tipicamente autunnali come la Zuppa di zucca ai funghi porcini, castagne e pancetta croccante o i Tortelli di castagne ai funghi.
Per realizzare il condimento abbiamo impiegato caldarroste già pronte e sbucciate. Voi potete scegliere anche di cuocere le castagne al microonde oppure al forno.
La farina di canapa, ottenuta dalla macinatura dei semi di canapa sativa è un alimento particolarmente nutriente, apporta fibre, sali minerali e vitamine e proteine vegetali di facile digeribilità. Trova interessanti impieghi in cucina anche grazie al suo  sapore che lascia un lieve retrogusto di nocciola. Ottima, quindi, nella preparazione di dolci, prodotti da forno e pasta fresca. Non contenendo glutine, inoltre, può tranquillamente essere consumata anche da chi soffre di celiachia. Dagli stessi semi si ottiene anche un latte vegetale che vanta ottime proprietà nutrizionali.
Se vi piace sperimentare miscele di farine alternative per realizzare la pasta provate le Tagliatelle di castagne con pancetta e pecorino la Pasta di avena con ragù di verdure e fonduta o ancora le Lasagne di grano saraceno con verza e broccoli.
ALTRE RICETTE GUSTOSE: Tagliatelle al sugo di funghi, salsiccia e zafferano, Rigatoni ai cavoletti di Bruxelles, limoni e pinoliTagliolini alla crema di zucca, funghi e briciole di pane, Pappardelle funghi e zucca

Preparazione Tagliatelle alla canapa con funghi, castagne e nocciole  - Fase 1
Preparazione Tagliatelle alla canapa con funghi, castagne e nocciole  - Fase 1

1

Per realizzare le tagliatelle alla canapa con funghi, castagne e nocciole iniziate dalla pasta. Montate il gancio a uncino della planeTaria e impastate 380 g di farina con le uova, a bassa velocità. Quando avrete ottenuto un composto omogeneo ed elastico rilavoratelo brevemente a mano e, se necessario, aggiustatene la consistenza aggiungendo a poco a poco la farina restante. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola alimentare e fatela riposare a temperatura ambiente per almeno 30 minuti. Potete ovviamente preparare la pasta impastandola interamente a mano.

Preparazione Tagliatelle alla canapa con funghi, castagne e nocciole  - Fase 2
Preparazione Tagliatelle alla canapa con funghi, castagne e nocciole  - Fase 2

2

Trascorso questo tempo stendete con la macchinetta sfogliatrice la pasta, un pezzetto alla volta, facendola passare più volte attraverso i rulli posizionati in modo da ottenere uno spessore sempre più sottile fino ad arrivare a 1 mm circa. Infarinate leggermente le sfoglie ottenute, avvolgetele ognuna su se stessa e con un coltello affilato ricavatene delle strisce di 5 mm di larghezza. In questo modo otterrete tante rondelle, che avrete cura di aprire e stendere su una parte libera della superficie di lavoro a mano a mano che le avrete tagliate, in modo da non farle attaccare. Fate asciugare le tagliatelle così ottenute, cospargendole di ulteriore farina se necessario, e formate poi con le mani tanti nidi che disporrete su vassoi di legno, o di carta, infarinati. In alternativa potete usare l'apposito rullo per tagliatelle della macchinetta.

Preparazione Tagliatelle alla canapa con funghi, castagne e nocciole  - Fase 3
Preparazione Tagliatelle alla canapa con funghi, castagne e nocciole  - Fase 3

3

Preparate il condimento: tritate finemente lo scalogno e fatelo appassire in una padella antiaderente con l’olio e il burro. Quando sarà diventato trasparente aggiungete i funghi mondati e tagliati a fettine. Lasciateli rosolare per qualche secondo mescolando e fateli cuocere per 15 minuti.

Preparazione Tagliatelle alla canapa con funghi, castagne e nocciole  - Fase 4
Preparazione Tagliatelle alla canapa con funghi, castagne e nocciole  - Fase 4

4

Unite le caldarroste sbriciolate, lasciatele insaporire e aggiungete il latte e le erbe aromatiche. Cuocete a pentola scoperta fino a quando il liquido si sarà assorbito e aggiustate di sale e pepe.

Preparazione Tagliatelle alla canapa con funghi, castagne e nocciole  - Fase 5
Preparazione Tagliatelle alla canapa con funghi, castagne e nocciole  - Fase 5

5

Lessate le tagliatelle in abbondante acqua bollente, scolatele al dente e conditele con il sugo preparato. Trasferitele nei piatti da portata e completate con le nocciole spezzettate. Servite subito le tagliatelle alla canapa con funghi, castagne e nocciole ben calde.

Commenti

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "TAGLIATELLE ALLA CANAPA CON FUNGHI, CASTAGNE E NOCCIOLE "

RICETTA IMPEGNATIVA

I tortelli verdi, ripieni di ricotta, spinaci e bietole sono una specialità emiliana. Un primo piatto gustosissimo di pasta fresca all'uovo, di indiscutibile bontà. Leggi tutto

Tempo: 105 minuti

Condividi