OK

Rigatoni con cavoletti di Bruxelles, limone e pinoli

Preparazione
40 min
ricetta
facile
VOTO MEDIO

Rigatoni con cavoletti di Bruxelles, limone e pinoli  ricetta
Condividi
Esecuzione
facile
Tempo Preparazione
40 min
Tempo Cottura
15 min
Luogo di riposo
A TEMPERATURA AMBIENTE
Tempo di riposo
1h
Porzioni
4

Quando si parla di pasta all'uovo si pensa generalmente a tagliatelle, fettuccine e lasagne. Qui vi proponiamo invece la ricetta di un primo piatto che prevede un formato diverso: i rigatoni con cavoletti di Bruxelles, limone e pinoli. Una pietanza, perfetta per una cena vegetariana con gli amici, dal sapore inaspettatamente delicato.
I cavoletti di Bruxelles, infatti, appena sbollentati e uniti a parmigiano reggiano, pinoli tostati, menta e scorza di limone, formano un pesto delizioso che si abbina molto bene alla corposità dei rigatoni freschi. Per realizzare i rigatoni è necessario possedere l'apposita macchina per la pasta fresca fatta in casa. In alternativa, ovviamente, si possono acquistare già pronti in pastificio. 
La cucina regionale italiana è però ricca anche di pasta fresca realizzata senza uova: tra gli esempi più famosi senza dubbio le Trofie genovesi, i Malloreddus sardi e i Cavatelli campani.
Varietà di Brassica oleracea, i cavolini o cavoletti di Bruxelles appartengono alla grande famiglia dei Cavoli e come tali ricchi in vitamine e sali minerali. Per gustarli al meglio provate la ricetta dei Cavoletti di Bruxelles in padella o serviteli semplicemente lessi e conditi con un po' di burro.
ALTRE RICETTE GUSTOSE: Sformato di rigatoni, Rigatoni integrali con crema di peperoni, Rigatoni stufati con pomodori, capperi e stracciatella

Preparazione Rigatoni con cavoletti di Bruxelles, limone e pinoli  - Fase 1
Preparazione Rigatoni con cavoletti di Bruxelles, limone e pinoli  - Fase 1

1

Cominciate a preparare la ricetta dei rigatoni con cavoletti i Bruxelles, limone e pinoli, dalla pasta fatta in casa. In una ciotola raccogliete le due farine e le uova. Mescolate prima con una forchetta e poi impastate a mano fino a ottenere una pasta liscia e omogenea. Tagliatela a pezzetti piccoli e inseriteli nella tramoggia dell'apposita macchina per la pasta fresca sulla quale avrete montato la trafila per rigatoni. Azionatela e preparate i rigatoni della vostra dimensione preferita.

Preparazione Rigatoni con cavoletti di Bruxelles, limone e pinoli  - Fase 2
Preparazione Rigatoni con cavoletti di Bruxelles, limone e pinoli  - Fase 2

2

Man mano che sono pronti, disponete i rigatoni su un vassoio ricoperto da un panno da cucina e lasciateli asciugare per 1 ora a temperatura ambiente. Dedicatevi quindi al condimento. Tagliate i cavoletti di Bruxelles a metà e sbollentateli in acqua salata per 8 minuti.

Preparazione Rigatoni con cavoletti di Bruxelles, limone e pinoli  - Fase 3
Preparazione Rigatoni con cavoletti di Bruxelles, limone e pinoli  - Fase 3

3

Scolateli con un mestolo forato e trasferitene tre quarti nel vaso del mixer. Unite il parmigiano, i pinoli, la menta, la scorza di limone grattugiata, sale, pepe e frullate il tutto, aggiungendo olio a filo, fino a ottenere una crema omogenea.

Preparazione Rigatoni con cavoletti di Bruxelles, limone e pinoli  - Fase 4
Preparazione Rigatoni con cavoletti di Bruxelles, limone e pinoli  - Fase 4

4

Lessate la pasta nella stessa acqua dei cavoletti, scolatela e conditela con il condimento preparato, diluendo con poca acqua di cottura. Unite i cavoletti tenuti da parte, mescolate bene, trasferite nei piatti e servite subito i rigatoni con cavoletti di Bruxelles, limoni e pinoli.

 

Commenti

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "RIGATONI CON CAVOLETTI DI BRUXELLES, LIMONE E PINOLI "

Condividi