OK

Cotechino in crosta
#


Il cotechino in crosta non è il solito cotechino. Per le cene dei giorni fra NataleSan Silvestro, soprattutto per la tradizione di Capodanno, che vuole questo classico secondo di carne fra i piatti del menù. Con la ricetta del cotechino in crosta, riuscirete a presentare questo protagonista delle Feste in un modo originale e sfizioso.​

VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAIO D'ARGENTO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
30 MIN

 

 
TEMPO COTTURA
60 MIN
PORZIONI
6 PORZIONI

 

 
Cotechino in crosta
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
30 MIN

 

 
TEMPO COTTURA
60 MIN
PORZIONI
6 PORZIONI

 

 
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  ALTRI INGREDIENTI
PER IL COTECHINO:
• 1 confezione di pasta sfoglia rettangolare
• 1 cotechino da 500 g
• 450 g di spinaci già puliti
• 1 uovo
• 20 g di parmigiano reggiano grattugiato
• 1 spicchio d'aglio
• olio extravergine di oliva
• sale
pepe
noce moscata
INOLTRE:
• 1 uovo
• semi di papavero
INGREDIENTI
PER IL COTECHINO:
• 1 confezione di pasta sfoglia rettangolare
• 1 cotechino da 500 g
• 450 g di spinaci già puliti
• 1 uovo
• 20 g di parmigiano reggiano grattugiato
• 1 spicchio d'aglio
• olio extravergine di oliva
• sale
pepe
noce moscata
INOLTRE:
• 1 uovo
• semi di papavero
INTRODUZIONE
Quando si pensa alla cena di Capodanno, viene subito in mente il cotechino. Con la ricetta del cotechino in crosta, riuscirete a presentare questo classico secondo piatto delle Feste in un modo originale e sfizioso.
Il cotechino è una preparazione molto nutriente, l’abbinamento tradizionale è con le lenticchie in umido, ma è molto buono anche il cotechino con polenta.
Utilizzando il cotechino fresco, ci vorranno circa 2 ore per la cottura, ma potete ridurre i tempi, grazie al cotechino precotto.
 
Nella versione “in crosta”, il cotechino è avvolto in fragrante pasta sfoglia, con un mix di spinaci e uovo, che, oltre a dare sapore e freschezza al piatto, aiuta a dare compattezza al rotolo.
Il Principe di questa tipologia di cottura è il filetto alla Wellington, anche per questo grande arrosto, la crosta è di pasta sfoglia, si usa invece la pasta fillo per dare croccantezza all’astice in crosta di pasta fillo con purè di fave, altro piatto delle Feste, molto elegante. Tutto un altro genere per un piatto povero, come il polpettone in crosta, a base di briciole di pane.
Potete ottenere una crosticina dotata anche con le verdure: nel caso del filetto di tonno in crosta, vengono utilizzate le patate.
 
Per altri gustosissimi secondi con carne di maiale, o per scoprire altre ottime ricette dei giorni di festa, vi rimandiamo allo speciale Natale del Cucchiaio.
 
ALTRE RICETTE GUSTOSE: Cotechino con zabaione al balsamico, Arrosto di maiale al sidro e mele, Cotechino con le lenticchie

Come preparare: Cotechino in crosta
Preparazione Cotechino in crosta - Fase 1
Preparazione Cotechino in crosta - Fase 1
1

Per il cotechino in crosta potete usare il cotechino precotto, cuocetelo in acqua bollente salata all'interno dell'involucro in cui è contenuto per il tempo indicato sulla confezione (circa 20 minuti di norma). Scolatelo e privatelo del budello in cui è avvolto.

Se invece utilizzate un cotechino fresco punzecchiatelo con uno stecchino in più punti, avvolgetelo in un telo bianco e disponetelo in una casseruola. Copritelo con acqua fredda e fatelo bollire lentamente per 2 ore con il coperchio.

Ponete gli spinaci in una capiente casseruola con un filo d'acqua, salate, chiudete con il coperchio e fateli cuocere fino a quando saranno diventati teneri.

Come preparare: Cotechino in crosta
1

Per il cotechino in crosta potete usare il cotechino precotto, cuocetelo in acqua bollente salata all'interno dell'involucro in cui è contenuto per il tempo indicato sulla confezione (circa 20 minuti di norma). Scolatelo e privatelo del budello in cui è avvolto.

Se invece utilizzate un cotechino fresco punzecchiatelo con uno stecchino in più punti, avvolgetelo in un telo bianco e disponetelo in una casseruola. Copritelo con acqua fredda e fatelo bollire lentamente per 2 ore con il coperchio.

Ponete gli spinaci in una capiente casseruola con un filo d'acqua, salate, chiudete con il coperchio e fateli cuocere fino a quando saranno diventati teneri.

Preparazione Cotechino in crosta - Fase 2
Preparazione Cotechino in crosta - Fase 2
2

Scolateli, strizzateli e ripassateli per qualche minuto in padella con dell'olio d'oliva che avrete lasciato insaporire con uno spicchio d'aglio schiacciato. Fate asciugare il più possibile la loro acqua di cottura. Fate raffreddare e trasferiteli nel mixer con l'uovo e il parmigiano reggiano. Frullate fino a ottenere un composto omogeneo che aggiusterete di sale, pepe e noce moscata.

Come preparare: Cotechino in crosta
2

Scolateli, strizzateli e ripassateli per qualche minuto in padella con dell'olio d'oliva che avrete lasciato insaporire con uno spicchio d'aglio schiacciato. Fate asciugare il più possibile la loro acqua di cottura. Fate raffreddare e trasferiteli nel mixer con l'uovo e il parmigiano reggiano. Frullate fino a ottenere un composto omogeneo che aggiusterete di sale, pepe e noce moscata.

Preparazione Cotechino in crosta - Fase 3
Preparazione Cotechino in crosta - Fase 3
3

Srotolate la pasta sfoglia su un foglio di carta forno e, utilizzando una rotella tagliapasta, tagliate un'estremità a circa 10 cm che vi servirà per la decorazione finale. Disponete sulla parte restante (quella più grande) la crema di spinaci arrivando a 1 cm dai bordi. Disponete da un lato il cotechino cotto e arrotolate strettamente, in modo da avvolgerlo completamente. In questa fase potete aiutarvi con la carta forno. Ponete la parte della chiusura verso il basso e chiudete le due estremità verso l'interno. Sigillate bene facendo pressione e ponete il cotechino su una teglia foderata di carta forno.

Come preparare: Cotechino in crosta
3

Srotolate la pasta sfoglia su un foglio di carta forno e, utilizzando una rotella tagliapasta, tagliate un'estremità a circa 10 cm che vi servirà per la decorazione finale. Disponete sulla parte restante (quella più grande) la crema di spinaci arrivando a 1 cm dai bordi. Disponete da un lato il cotechino cotto e arrotolate strettamente, in modo da avvolgerlo completamente. In questa fase potete aiutarvi con la carta forno. Ponete la parte della chiusura verso il basso e chiudete le due estremità verso l'interno. Sigillate bene facendo pressione e ponete il cotechino su una teglia foderata di carta forno.

Preparazione Cotechino in crosta - Fase 4
Preparazione Cotechino in crosta - Fase 4
4

Prendete ora la pasta sfoglia restante e, con due tagliabiscotti a stella di dimensioni differenti, ricavate 4-5 sagome. Disponete le stelle sul rotolo di cotechino e premete leggermente per farle aderire. Spennellate con l'uovo sbattuto e cospargete con i semi di papavero.

Come preparare: Cotechino in crosta
4

Prendete ora la pasta sfoglia restante e, con due tagliabiscotti a stella di dimensioni differenti, ricavate 4-5 sagome. Disponete le stelle sul rotolo di cotechino e premete leggermente per farle aderire. Spennellate con l'uovo sbattuto e cospargete con i semi di papavero.

5

Cuocete il cotechino in crosta nel forno già caldo a 200° per 25-30 minuti o comunque fino a quando la sfoglia sarà dorata.

Preparazione Cotechino in crosta - Fase 5
Come preparare: Cotechino in crosta
5

Cuocete il cotechino in crosta nel forno già caldo a 200° per 25-30 minuti o comunque fino a quando la sfoglia sarà dorata.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "COTECHINO IN CROSTA"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Secondi Piatti"
 
PER SAPERNE DI PIU'
Il cotechino, come lo zampone, può essere consumato con una certa frequenza, senza timore per la salute e la linea. L’impasto, infatti, è formato da carne magra e cotenna, ricche di proteine, ferro, vitamine B e da un’alta percentuale di grassi “buoni”.


This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI
COMMENTA
#