OK

Carciofi alla romana
#


I carciofi alla romana sono una ricetta semplice per un contorno molto gustoso. Si preparano con un trito di aglio, prezzemolo e mentuccia e la cottura stufata in tegame li rende morbidi e ricchi di sapore. 

VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAIO D'ARGENTO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA
MEDIA
TEMPO PREPARAZIONE
45 MIN

 

 
TEMPO COTTURA
60 MIN
PORZIONI
4 PORZIONI

 

 
Carciofi alla romana
ESECUZIONE RICETTA
MEDIA
TEMPO PREPARAZIONE
45 MIN

 

 
TEMPO COTTURA
60 MIN
PORZIONI
4 PORZIONI

 

 
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  ALTRI INGREDIENTI
• 8 carciofi mammola o romaneschi
• 1 limone
• 2 spicchi d'aglio
prezzemolo
• mentuccia romana
• olio extravergine di oliva
• sale
pepe nero
INGREDIENTI
• 8 carciofi mammola o romaneschi
• 1 limone
• 2 spicchi d'aglio
prezzemolo
• mentuccia romana
• olio extravergine di oliva
• sale
pepe nero
INTRODUZIONE
Iconico piatto della cucina tipica romana, e laziale in genere, i carciofi alla romana sono un contorno che unisce con gusto semplicità e tradizione. La ricetta è molto facile: i carciofi vanno mondati, eliminando le foglie esterne più dure, conditi con un trito d'aglio, prezzemolo e mentuccia e poi posti in un tegame dai bordi alti, tradizionalmente a testa in giù, ben stretti l'uno all'altro e stufati a fuoco dolce e coperti. Il vapore e la fiamma bassa portano a cottura un concentrato di sapori e profumi insuperabile.
 
La varietà più adatta a questa preparazione è quella dei carciofi mammola o romaneschi dalla forma tondeggiante e privi di spine. Al trito aromatico noi abbiamo aggiunto anche i gambi che, in alternativa, potete semplicemente adagiare nella casseruola e cuocere insieme alle calotte.
 
La caratteristica principale di quest'ortaggio è la versatilità. Il carciofo è delizioso se cucinato in modo semplice, basti pensare ai Carciofi trifolati o ai Carciofi alla giudia (altro caposaldo della tradizione romana). Impiegato in abbinamento ad altri ingredienti, contribuisce a creare piatti gustosi come le Lasagne ai carciofi e funghi, o il Risotto ai carciofi e salsa di gamberi.
 
ALTRE RICETTE GUSTOSE: Carciofi ripieni, Carciofi in padella, Pasta con i carciofi

Come preparare: Carciofi alla romana
Preparazione Carciofi alla romana - Fase 1
Preparazione Carciofi alla romana - Fase 1
1

Per realizzare i carciofi alla romana iniziate a pulire le mammole staccando con le mani le foglie esterne più dure. Tagliate loro il gambo, lasciandone circa mezzo centimetro dalla base, e tagliate anche la punta. Scavatele al centro con un cucchiaino per eliminare il fieno e mano a mano che sono pronte strofinatele con la metà di un limone. Sfilettate anche i gambi per eliminare la parte esterna più fibrosa. Preparate un trito fine con i gambi, gli spicchi d'aglio, il prezzemolo e qualche foglia di mentuccia. Insaporite quindi con olio, sale, una macinata di pepe e mescolate bene.

Come preparare: Carciofi alla romana
1

Per realizzare i carciofi alla romana iniziate a pulire le mammole staccando con le mani le foglie esterne più dure. Tagliate loro il gambo, lasciandone circa mezzo centimetro dalla base, e tagliate anche la punta. Scavatele al centro con un cucchiaino per eliminare il fieno e mano a mano che sono pronte strofinatele con la metà di un limone. Sfilettate anche i gambi per eliminare la parte esterna più fibrosa. Preparate un trito fine con i gambi, gli spicchi d'aglio, il prezzemolo e qualche foglia di mentuccia. Insaporite quindi con olio, sale, una macinata di pepe e mescolate bene.

Preparazione Carciofi alla romana - Fase 2
Preparazione Carciofi alla romana - Fase 2
2

Allargate la corolla dei carciofi e riempiteli con un po' del composto preparato.

Come preparare: Carciofi alla romana
2

Allargate la corolla dei carciofi e riempiteli con un po' del composto preparato.

Preparazione Carciofi alla romana - Fase 3
Preparazione Carciofi alla romana - Fase 3
3

Adagiateli, quindi, in un tegame dai bordi piuttosto alti, disponendoli con la parte ripiena verso il basso. Dovranno essere piuttosto stretti fra loro. Versatevi un paio di bicchieri d'acqua e irrorateli con 3-4 cucchiai d'olio. Copriteli e cuocete a fiamma moderata per circa 1 ora. 

Come preparare: Carciofi alla romana
3

Adagiateli, quindi, in un tegame dai bordi piuttosto alti, disponendoli con la parte ripiena verso il basso. Dovranno essere piuttosto stretti fra loro. Versatevi un paio di bicchieri d'acqua e irrorateli con 3-4 cucchiai d'olio. Copriteli e cuocete a fiamma moderata per circa 1 ora. 

4

Quando sono teneri ritirate dal fuoco, trasferite i carciofi alla romana su un piatto da portata e serviteli caldi o tiepidi. 

Preparazione Carciofi alla romana - Fase 4
Come preparare: Carciofi alla romana
4

Quando sono teneri ritirate dal fuoco, trasferite i carciofi alla romana su un piatto da portata e serviteli caldi o tiepidi. 

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "CARCIOFI ALLA ROMANA"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Cucina Regionale"
 
This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI


 
#
COMMENTA
#