OK
...

Carciofi fritti in pastella


preparazione  30 min
ricetta  media
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#

Che li prepariate come antipasto o come contorno, i carciofi fritti in pastella sono sempre irresistibili. Una ricetta facile che assicura un fritto saporito, asciutto e croccante ma morbido al cuore, insomma lo sfizio perfetto in ogni occasione!

 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA MEDIA
PREPARAZIONE 30 MIN
COTTURA 30 MIN
RIPOSO 30 MIN
PORZIONI 4 PORZIONI
INGREDIENTI
  • 6 carciofi
  • 2 uova
  • 50 g di grana padano grattugiato
  • 40 g di farina
  • 1 limone
  • olio di arachidi
  • sale
  • pepe

I carciofi fritti in pastella sono un antipastocontorno ghiottissimo, una facile nel procedimento, che assicura sempre grande entusiasmo a tavola.

Ve li proponiamo pastellati con uova, farina e grana padano grattugiato: così realizzati risultano sfiziosi e saporiti. Se non amate il formaggio potete optare per la nostra pastella alla birra che vi garantirà comunque un fritto gustoso e croccante.

Sono fritti anche i Carciofi alla giudia, squisito piatto tipico della cucina romana e probabilmente il modo migliore per gustare i carciofi mammola, che però non prevede né pastella né infarinatura.

Ma i carciofi sono sempre buonissimi e se preferite preparazioni alternative alla frittura scegliete i Carciofi trifolati o i Carciofi al forno. L'Insalata di carciofi, invece, vi consente di gustarli crudi e apprezzare al meglio le caratteristiche di questi meravigliosi ortaggi.

 

ALTRE RICETTE GUSTOSE: Carciofi ripieni; Carciofi alla besciamella; Carciofi alla romana



Come preparare: Carciofi fritti in pastella

Preparazione Carciofi fritti in pastella - Fase 1
Preparazione Carciofi fritti in pastella - Fase 1
1

Per preparare i carciofi fritti in pastella iniziate dalla preparazione di quest'ultima: sgusciate le uova in un ciotola e sbattetele con il formaggio grattugiato, la farina e un pizzico di sale e pepe. Coprite e tenete al fresco per circa mezz'ora. Nel frattempo sfogliate i carciofi, conservando solo la parte interna più tenera e sfilettate i gambi. Tagliate l'apice con le spine, tagliate ogni carciofo a metà ed eliminate tutta la barba interna, quindi divideteli a spicchi che immergerete via via in una larga ciotola con acqua e limone. Quando avrete terminato la pulizia sgocciolateli e lessateli per 5 minuti in acqua bollente leggermente salata. Scolateli e lasciateli raffreddare. 

Preparazione Carciofi fritti in pastella - Fase 2
Preparazione Carciofi fritti in pastella - Fase 2
2

Fate scaldare in una pentola abbondante olio e friggetevi gli spicchi di carciofo e i pezzetti di gambo dopo averli immersi nella pastella. Quando sono uniformemente dorati toglieteli con la paletta forata e fateli asciugare su carta assorbente da cucina. Trasferiteli sul piatto da portata, salateli e servite subito i carciofi fritti in pastella ben caldi.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "CARCIOFI FRITTI IN PASTELLA"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Antipasti & Contorni"
 
CONDIVIDI

IN MENU CON


 
#
COMMENTA
#