OK

Minestra di pane
#


VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAIO D'ARGENTO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
20 MIN
TEMPO COTTURA
2H E 40 MIN

 
CALORIE
832 CALORIE
PORZIONI
6 PORZIONI

 

 
Minestra di pane
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
20 MIN
TEMPO COTTURA
2H E 40 MIN

 
CALORIE
832 CALORIE
PORZIONI
6 PORZIONI

 

 
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  ALTRI INGREDIENTI
• pane cotto a legna raffermo tagliato a fettine sottilissime
• 500 g di fagioli cannellini
• 1 mazzo di bietola
• 1 cavolo verza (o cavolo nero, o cavolella estiva)
• 2 o 3 carote
• 2 patate medie
• 1 o 2 zucchine
• 1 cipolla
• 1 costa di sedano
• 1 ciuffo di prezzemolo
• olio
• sale
• pepe
INGREDIENTI
• pane cotto a legna raffermo tagliato a fettine sottilissime
• 500 g di fagioli cannellini
• 1 mazzo di bietola
• 1 cavolo verza (o cavolo nero, o cavolella estiva)
• 2 o 3 carote
• 2 patate medie
• 1 o 2 zucchine
• 1 cipolla
• 1 costa di sedano
• 1 ciuffo di prezzemolo
• olio
• sale
• pepe
PROCEDIMENTO
Lessate i fagioli cannellini più o meno per 40 minuti. In un tegame scaldate tre cucchiai d’olio, insaporitevi la cipolla tritata, il sedano e le carote a pezzetti, le patate a cubetti e, per ultime, le zucchine a rondelle. Cuocete per circa 30 minuti, salate e unite la bietola e il cavolo tagliati a listarelle, lasciate insaporire per alcuni minuti, coprite e continuate la cottura.
Intanto, passate la metà dei fagioli lessati e aggiungete il passato alle verdure e tutto il brodo dei fagioli. Fate sobbollire il più a lungo possibile, infine unite i restanti fagioli interi. In tutto la cottura richiederà più o meno 2 ore. In una zuppiera disponete il pane a strati alternandoli con la minestra di verdure. Fate riposare il tempo necessario perché il pane si bagni completamente. Servite e, se piace, aggiungete della cipolla fresca.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "MINESTRA DI PANE"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Cucina Regionale"
 
PER SAPERNE DI PIU'

Questa minestra, quando viene riscaldata, prende il nome famoso di “ribollita”. In origine erano i resti di una qualsiasi zuppa vegetariana riscaldati il giorno dopo in un tegame di coccio, e sulla superficie si cospargevano finissime fettine di cipolla, pepe nero e olio d’oliva. Si ritirava dal fuoco quando la cipolla era diventata color oro e si serviva calda nelle scodelle senza aggiunta di formaggio.

This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI
COMMENTA
#