OK
...

Crostata al limone


preparazione  10 min
ricetta  media
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#

La crostata al limone è una torta tradizionale, senza tempo, che si realizza velocemente e con facilità. Per dessert, colazione o merenda, è un dolce classico che piace a tutti. La nostra ricetta prevede due preparazioni base: la pasta frolla e la crema al limone; tra le due uno strato di friabili savoiardi sbriciolati. Il risultato è squisito, provare per credere!

 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA MEDIA
PREPARAZIONE 10 MIN
COTTURA 20 MIN
PRONTO IN 30 MIN
CALORIE 343 CALORIE
PORZIONI 6 PORZIONI
INGREDIENTI
  • 400 g di pasta frolla
  • PER LA CREMA AL LIMONE:
  • 2 limoni non trattati
  • 2 uova
  • 100 g di zucchero
  • 60 g di burro
  • 5-6 savoiardi
  • 40 g di zucchero a velo
La crostata al limone è un dolce classico, senza tempo, che può essere servito come dessert, gustato per colazione o merenda.

Si tratta di una torta semplice da preparare, a base di pochi ingredienti facilmente reperibili. Potete decidere se realizzare la pasta frolla seguendo la ricetta base o in alternativa comprarla già pronta.

Versatile ed economica, la crostata al limone è composta da una base di frolla ricoperta di savoiardi sbriciolati, setosa crema al limone e un ultimo strato composto da striscie di pasta tagliate con la rondella e incrociate, a formare la classica griglia da crostata.

Una torta che dopo la cottura in forno di soli 20 minuti sprigionerà tutto il suo tipico e inebriante profumo di agrumi.

Se siete alla ricerca di ispirazioni per preparare una buona crostata, ad esempio con la frutta, potete consultare le tante ricette a disposizione, dalle più classiche e conosciute a quelle più originali come la crostata meringata ai frutti esotici.

ALTRE RICETTE GUSTOSE: 
Crostata di frutta con base soffice, Crostata di mele e mirtilli


Come preparare: Crostata al limone

Preparazione Crostata al limone - Fase 1
Preparazione Crostata al limone - Fase 1
1

In un tegamino lasciate fondere a bagnomaria il burro con lo zucchero a velo. Nel frattempo, in una ciotola battete a crema le uova con lo zucchero, unite la buccia grattugiata di un limone e il succo passato al colino di entrambi.

Preparazione Crostata al limone - Fase 2
Preparazione Crostata al limone - Fase 2
2

Ponete il composto sul fuoco a bagnomaria, appena si addensa velerà il cucchiaio. Ritirate e incorporatevi il burro fuso. Trasferite quindi la crema al limone in una ciotola e lasciate intiepidire.

Preparazione Crostata al limone - Fase 3
Preparazione Crostata al limone - Fase 3
3

Preriscaldate il forno a 200°. Stendete 320 grammi di pasta frolla a disco, adagiatelo in uno stampo antiaderente da crostata da 22 cm di diametro (in alternativa potete utilizzare la carta forno) facendo risalire la pasta sul bordo, bucherellate il fondo, cospargetelo con i savoiardi sbriciolati grossolanamente.

Preparazione Crostata al limone - Fase 4
Preparazione Crostata al limone - Fase 4
4

Versate la crema di limoni ormai fredda nella teglia e stendete la restante pasta frolla. Ricavate delle strisce della larghezza di 1 cm circa con una rotella tagliapasta dentellata. Incrociatele sulla superficie disegnando la classica grata. Cuocete in forno per 20 minuti.

Preparazione Crostata al limone - Fase 5
5

Ritirate, dopo alcuni minuti trasferite la crostata sul piatto da portatala e servitela tiepida oppure a temperatura ambiente.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "CROSTATA AL LIMONE"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Cucina Veloce"
 

TI POTREBBE ESSERE UTILE


 
#
Pasta frolla
Pasta frolla
Tra le basi più utilizzate in pasticceria, la pasta frolla è un impasto che di norma viene preparato con farina, grassi, uova e zuccheri. Perfetta per tantissime preparazioni dolci e salate dai biscotti alle crostate agli strudel, la pasta frolla può essere fatta a mano o con il Bimby.   Qui di seguito la trovate nella sua versione più basica, ma la pasta frolla può anche essere aromatizzata...
CONDIVIDI

TI POTREBBE ESSERE UTILE


 
#
Moscato della Torre
Il Moscato della Torre è un vino dal colore oro antico brillante, leggermente ambrato, di grande lucentezza e vivacità; il vino si propone con un naso intenso, avvolgente, assolutamente solare e mediterraneo, ma di grande freschezza, all’insegna di un dinamismo dolce-salato, di una bella articolazione dei profumi dove le note calde e dolci tipiche dell’appassimento, fichi secchi, datteri,...
Picolit
Raccolta in cassetta, appassimento per circa un mese, pressatura soffice, fermentazione in barrique. Fermentazione malolattica in barrique. Assemblaggio di 14 mesi inrovere francese. Il tutto accompagnato da tecniche di coltivazione completamente organiche, senza alcun uso di pesticidi e di erbicidi.
COMMENTA
#