OK
...

Bigoli in salsa d'acciughe


preparazione  15 min
ricetta  facile
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA FACILE
PREPARAZIONE 15 MIN
COTTURA 25 MIN
CALORIE 624 CALORIE
PORZIONI 6 PORZIONI
INGREDIENTI
  • 400 g di bigoli pronti
  • 200 g di acciughe salate
  • 2 cipolle bianche medie
  • 4 cucchiai d’olio
  • sale
PROCEDIMENTO
Lavate abbondantemente le acciughe togliendo tutto il sale, sfilettatele con le mani e mettetele da parte. Preparate la salsa: in una padella scaldate l’olio, aggiungete le cipolle tagliate sottilmente a fettine e cuocete per 10 minuti aggiungendo 1-2 cucchiai d’acqua fino a quando saranno diventate morbide.

Quindi unite i filetti di acciughe e mescolate con cura in modo che si sciolgano del tutto. In una grande casseruola versate quattro litri d’acqua, portate a bollore, salate, immergetevi i bigoli, mescolate e lessateli per 7-8 minuti mescolando di tanto in tanto. Sgocciolate la pasta, mettetela in una zuppiera e conditela con la salsa preparata. Attenzione: non aggiungete parmigiano.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "BIGOLI IN SALSA D'ACCIUGHE"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Cucina Regionale"
 
PER SAPERNE DI PIU'

I “bigoli”, specie di spaghetti di farina tenera (o anche integrale), sono confezionati a mano con un torchio speciale che lascia la superficie ruvida, particolare che favorisce l’assorbimento del sugo. Tipici della cucina veneziana, un tempo si preparavano soprattutto per la Vigilia di Natale o il Venerdì Santo, giorni in cui era di rigore mangiare “di magro”. Oggi molti ristoranti li propongono quotidianamente.

CONDIVIDI

TI POTREBBE ESSERE UTILE


 
#
Bigoli
Bigoli
Per fare i bigoli, che sono spaghetti un po’ più spessi di quelli normali, bisogna avere lo speciale utensile che si acquista nei negozi di casalinghi. Disponete la farina a fontana, sgusciatevi le uova, aggiungete un pizzico di sale e acqua sufficiente per ottenere un composto elastico. Lavorate la pasta per venti minuti. Fate i bigoli passando un po’ di pasta alla volta nell’apposito torchio.
Soave Classico
Soave Classico
Giallo dorato, ha un profumo intenso, di fiori bianchi. Al palato è elegante e persistente, con note di mandorla.
COMMENTA
#