OK

Lampascioni fritti
#


I lampascioni fritti sono una ricetta facilissima: "rose" saporite che restano morbide nel cuore e croccanti all'esterno. Ottimi come contorno, ma anche come antipasto, sono talmente buoni, e belli, che uno tira l'altro. 

VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAIO D'ARGENTO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
30 MIN
TEMPO COTTURA
20 MIN-25 MIN

 
TEMPO AMOLLO
2H
PORZIONI
4-6 PORZIONI

 

 
Lampascioni fritti
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
30 MIN
TEMPO COTTURA
20 MIN-25 MIN

 
TEMPO AMOLLO
2H
PORZIONI
4-6 PORZIONI

 

 
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  ALTRI INGREDIENTI
• 500 g di lampascioni
• olio di semi di arachide
• sale
INGREDIENTI
• 500 g di lampascioni
• olio di semi di arachide
• sale
INTRODUZIONE
I lampascioni fritti sono una vera delizia e in più sono facilissimi da fare. Basta pulirli, lasciarli a bagno il tempo sufficiente perché perdano un poco di amaro, applicare delle incisioni e friggerli nell'olio bollente. Nel giro di qualche istante li vedrete aprirsi a fiore e in pochi minuti sono pronti da gustare, morbidi dentro e croccanti fuori. Come contorno, antipasto o da soli sono irresistibili. 

Il lampascione è il bulbo globuloso di una pianta diffusa nelle regioni mediterranee, soprattutto in Puglia e in Basilicata. La forma ricorda quella di una piccola cipolla e il sapore è leggermente amaro. Particolarmente apprezzati i lampascioni in agrodolce e sott'olio, o le frittelle di lampascioni.
 
Se vi piaccioni i contorni super golosi a base di verdura fritta lasciatevi tentare anche dai Finocchi fritti o dal Radicchio rosso fritto
 
ALTRE RICETTE GUSTOSE: Zucchine fritte alla romana, Fagiolini fritti, Porcini fritti, Pomodori fritti

Come preparare: Lampascioni fritti
Preparazione Lampascioni fritti - Fase 1
Preparazione Lampascioni fritti - Fase 1
1

Per realizzare i lampascioni fritti iniziate mondando i bulbi. Eliminate le radichette, lasciando intatta la base, sbucciateli e lavateli sotto il getto dell'acqua corrente trasferendoli man mano in una ciotola piena d'acqua. Lasciateli quindi a bagno per almeno due ore. Trascorso questo tempo asciugateli bene e con un coltellino affilato praticate in ognuno una profonda incisione a croce che dovrà arrivare fino a metà bulbo.

Come preparare: Lampascioni fritti
1

Per realizzare i lampascioni fritti iniziate mondando i bulbi. Eliminate le radichette, lasciando intatta la base, sbucciateli e lavateli sotto il getto dell'acqua corrente trasferendoli man mano in una ciotola piena d'acqua. Lasciateli quindi a bagno per almeno due ore. Trascorso questo tempo asciugateli bene e con un coltellino affilato praticate in ognuno una profonda incisione a croce che dovrà arrivare fino a metà bulbo.

Preparazione Lampascioni fritti - Fase 2
Preparazione Lampascioni fritti - Fase 2
2

Fate scaldare in un tegame largo e dai bordi alti abbondante olio di semi e portatelo in temperatura. Immergetevi pochi lampasioni per volta e friggeteli per qualche minuto, fino a quando si apriranno a fiore e avranno assunto un bel colore dorato. Scolateli con una schiumarola e disponeteli sulla carta assorbente per eliminare l'unto in eccesso. Salate a piacere e servite i lampascioni fritti ben caldi.

Come preparare: Lampascioni fritti
2

Fate scaldare in un tegame largo e dai bordi alti abbondante olio di semi e portatelo in temperatura. Immergetevi pochi lampasioni per volta e friggeteli per qualche minuto, fino a quando si apriranno a fiore e avranno assunto un bel colore dorato. Scolateli con una schiumarola e disponeteli sulla carta assorbente per eliminare l'unto in eccesso. Salate a piacere e servite i lampascioni fritti ben caldi.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "LAMPASCIONI FRITTI"

This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI
COMMENTA
#