OK

Fagiolini fritti
#


Economica, facile e molto golosa: la ricetta dei fagiolini fritti è l'ideale per uno snack sfizioso e croccante, ma può anche esser preparata come contorno per accompagnare secondo piatti di carne o pesce. Un'idea semplice, efficace e divertente, da servire anche in cartocci di carta.

VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAIO D'ARGENTO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
10 MIN

 

 
TEMPO COTTURA
15 MIN
PORZIONI
4 PORZIONI

 

 
Fagiolini fritti
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
10 MIN

 

 
TEMPO COTTURA
15 MIN
PORZIONI
4 PORZIONI

 

 
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  ALTRI INGREDIENTI
• 300 g di fagiolini
• 2 uova
• pangrattato fine e grosso
pepe
• sale
INGREDIENTI
• 300 g di fagiolini
• 2 uova
• pangrattato fine e grosso
pepe
• sale

Ecco la ricetta per un piccolo peccato di gola da gustare in compagnia, magari per un aperitivo o una cena informale.

Questi fagiolini fritti si preparano in poco tempo e con semplici mosse: basta infatti sbollantarli, farli raffreddare, impanarli e friggerli. Ed ecco che sono pronti per esser serviti come snack in simpati cartocci di carta o piccoli spiedini, da gustare anche in piedi. Possono altresì raffresentare un ricco controrno per un secondo piatto di carne o pesce.


Un'idea semplice e versatile che piacerà a tutti, provare per credere!


Per altri snack sfiziosi e facili da realizzare potete consultare la ricetta delle chips di zucca al rosmarino o delle chips di verdura al forno. Se invece preferite qualcosa di più sostanzioso da condividere magari con gli amici, questa torta di rose salata con speck e scamorza è quel che fa per voi.



Come preparare: Fagiolini fritti
Preparazione Fagiolini fritti - Fase 1
Preparazione Fagiolini fritti - Fase 1
1

Dopo aver lavato e mondato i fagiolini, cuoceteli al vapore per dieci minuti, salandoli leggermente, e lasciateli raffreddare. Sbattete le uova con sale e pepe, e passatevi i fagiolini ormai freddi. Eseguite una prima panatura nel pangrattato fine, passateli nuovamente nell’uovo, ed infine panateli nuovamente nel pangrattato più grossolano.

Come preparare: Fagiolini fritti
1

Dopo aver lavato e mondato i fagiolini, cuoceteli al vapore per dieci minuti, salandoli leggermente, e lasciateli raffreddare. Sbattete le uova con sale e pepe, e passatevi i fagiolini ormai freddi. Eseguite una prima panatura nel pangrattato fine, passateli nuovamente nell’uovo, ed infine panateli nuovamente nel pangrattato più grossolano.

2

Portate a temperatura l’olio di semi e friggete i fagiolini impanati per pochi istanti, scolandoli poi su un foglio di carta da cucina.

Preparazione Fagiolini fritti - Fase 2
Come preparare: Fagiolini fritti
2

Portate a temperatura l’olio di semi e friggete i fagiolini impanati per pochi istanti, scolandoli poi su un foglio di carta da cucina.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "FAGIOLINI FRITTI"

This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI
COMMENTA
#