OK

Crostata di frutta estiva

Preparazione
2h
ricetta
impegnativa
VOTO MEDIO

Crostata di frutta estiva ricetta
Condividi
Esecuzione
impegnativa
Tempo Preparazione
2h
Tempo Cottura
1h e 15 min
Luogo di riposo
FRIGORIFERO
Tempo di riposo
2h
Porzioni
8 - 10
Preparazione Crostata di frutta estiva - Fase 1
Preparazione Crostata di frutta estiva - Fase 1

1

Per realizzare la crostata di frutta estiva inziate a preparare la pasta frolla. In planetaria con la foglia montata (o in una ciotola) lavorate il burro morbido con lo zucchero. Aggiungete la scorza di arancia e limone, le uova e per ultima la farina. Lavorate l'impasto finché sarà omogeneo, senza grumi o striature di burro. Formate un panetto, avvolgetelo in pellicola e fatelo riposare in frigorifero per almeno due ore. Stendetelo quindi a uno spessore di circa mezzo centimetro e mettetelo in uno stampo da crostata dal diametro di 24 centimetri. Riempite il guscio di frolla con legumi secchi o le apposite sferette di ceramica e pocedete con la cottura in bianco, in forno ventilato, a 160°C per 20 minuti. Eliminate i pesi e proseguite la cottura per altri 5 minuti.

Preparazione Crostata di frutta estiva - Fase 2
Preparazione Crostata di frutta estiva - Fase 2

2

Preparate quindi la crema frangipane raccogliendo in un frullatore tutti gli ingredienti: a questo proposito tenete presente che per misurare ½ uovo è sufficiente sbattere un uovo intero con la forchetta, pesarlo e prelevarne la metà. Omogeneizzate il tutto fino a ottenere un composto mobido ma coeso.

Preparazione Crostata di frutta estiva - Fase 3
Preparazione Crostata di frutta estiva - Fase 3

3

Distribuite il composto nel guscio di frolla ormai cotto e rimettete nuovamente in forno a 160°C, in modalità ventilata, e fate cuocere per altri 25 minuti. Estraete la torta dal forno e lasciatela raffreddare completamente.

Preparazione Crostata di frutta estiva - Fase 4
Preparazione Crostata di frutta estiva - Fase 4

4

Preparate nel frattempo la crema pasticciera allo yogurt. Scaldate in un tegame il latte e lo yogurt, mescolando con un cucchiaio e senza portarli all'ebollizione. In una ciotola raccogliete lo zucchero con l'amido, i tuorli e i semini di vaniglia estratti dalla bacca. Mescolate molto bene con una frusta a mano.

Preparazione Crostata di frutta estiva - Fase 5
Preparazione Crostata di frutta estiva - Fase 5

5

Stemperate questo composto d'uova con qualche cucchiaiata di latte e yogurt in modo da diluirlo un po'. Trasferite quindi il tutto dalla ciotola al tegame con latte e yogurt restanti. Rimettete sul fuoco e portate a leggero bollore a fuoco dolce, mescolando continuamente. Una volta che la crema si sarà addensata  versatela in un contenitore largo e basso, coprite con pellicola a contatto e fate raffreddare completamente (passandola in frigo se necessario).

Preparazione Crostata di frutta estiva - Fase 6
Preparazione Crostata di frutta estiva - Fase 6

6

Quando sarà giunto il momento di comporre il dolce spezzettate, il cioccolato bianco e fatelo sciogliere nel microonde o sul fuoco a bagnomaria. 

Preparazione Crostata di frutta estiva - Fase 7
Preparazione Crostata di frutta estiva - Fase 7

7

Disponete il guscio di frolla con la crema frangipane cotta su un piano di lavoro e riempitelo con la crema pasticciera allo yogurt ormai fredda. Spennellate i bordi della crostata con il cioccolato fuso, quindi fatevi aderire il cocco rapè.

Preparazione Crostata di frutta estiva - Fase 8
Preparazione Crostata di frutta estiva - Fase 8

8

Lavate e asciugate la frutta tagliandola a fettine o a pezzetti, sbucciate e riducete il kiwi a fettine, tagliate il frutto della passione in quarti. Distribuite il tutto sulla crema decorando a piacere e aggiungendo le fragole, i frutti di bosco e qualche fogliolina di menta.

Preparazione Crostata di frutta estiva - Fase 9

9

Se vi piace l'effetto potete lucidare la frutta con della gelatina a spruzzo. Trasferite quindi la crostata di frutta estiva su un piatto da portata e servite.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "CROSTATA DI FRUTTA ESTIVA"

La ricetta per preparare la marmellata di arance amare, perfetta a colazione con un buon pane o per arricchire torte e crostate. Bastano pochi ingredienti e un po' di pazienza per ottenere una marmellata profumata con questi agrumi dal sapore unico.

Condividi