OK

Timballo di pasta alla Norma

Preparazione
25 min
ricetta
media
VOTO MEDIO

Timballo di pasta alla Norma ricetta
Condividi
Esecuzione
media
Tempo Preparazione
25 min
Tempo Cottura
40 min - 45 min
Porzioni
4 - 6
Preparazione Timballo di pasta alla Norma - Fase 1
Preparazione Timballo di pasta alla Norma - Fase 1

1

Per realizzare il timballo di pasta alla Norma iniziate a lavare e asciugare le melanzane: rimuovete il picciolo e affettatele per il lungo a uno spessore di circa ½ cm. Sistematele a strati in uno scolapasta cospargendole man mano di sale, quindi lasciatele scolare per un'ora. Nel frattempo mondate e affettate finemente la cipolla e fatela dorare in casseruola con un giro di olio. Aggiungete la passata, portatela a ebollizione e fatela cuocere su fuoco dolce per una decina di minuti. Salate, aggiungete qualche foglia di basilico e spegnete.

Preparazione Timballo di pasta alla Norma - Fase 2
Preparazione Timballo di pasta alla Norma - Fase 2

2

Asciugate le fette di melanzana tamponandole delicatamente con carta assorbente. Friggetele quindi in abbondante olio di semi di arachide a 170°, immergendone un paio per volta, senza far scendere la temperatura. Quando sono pronte scolatele sull'apposita carta perché perdano l'unto in eccesso. Cuocete la pasta in acqua bollente e salata tenendola piuttosto al dente, scolatela e trasferitela in una ciotola pulita. Aggiungete il sugo di pomodoro privato dalle foglie di basilico e mescolate. Aggiungete anche il parmigiano grattugiato, amalgamate il tutto e tenete da parte.

Preparazione Timballo di pasta alla Norma - Fase 3
Preparazione Timballo di pasta alla Norma - Fase 3

3

Rivestite uno stampo antiaderente da plumcake, da circa 10 x 26 cm, con le fette di melanzana fritte disposte una accanto all'altra e sovrapposte in modo da non lasciare buchi. Fate quindi uno strato di rigatoni disponendoli uno di fianco all'altro.

Preparazione Timballo di pasta alla Norma - Fase 4
Preparazione Timballo di pasta alla Norma - Fase 4

4

Distribuite sulla pasta i cubetti di provolone e fate un altro strato di rigatoni. Procedete allo stesso modo fino a esaurire gli ingredienti terminando con la pasta.  Compattate con il dorso di un cucchiaio, spolverate con il pangrattato. Completate con un giro d'olio.

Preparazione Timballo di pasta alla Norma - Fase 5
Preparazione Timballo di pasta alla Norma - Fase 5

5

Cuocete in forno preriscaldato a 200°C per una ventina di minuti o comunque fin quando la superficie del timballo apparirà dorata. Sfornate e lasciate intiepidire per una decina di minuti. Aiutandovi con un coltello a lama sottile staccate i bordi del timballo dallo stampo, quindi sformatelo su un piatto da portata di dimensioni adeguate.

Preparazione Timballo di pasta alla Norma - Fase 6

6

Cospargete la superficie del timballo di pasta alla Norma con scaglie di ricotta salata, ottenute con una grattugia a fori larghi, e servite.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "TIMBALLO DI PASTA ALLA NORMA"

RICETTA MEDIA

La pastiera salata è l'originale rivisitazione di un grande classico della pasticceria napoletana. Una crostata ripiena di pasta facile da realizzare e molto gustosa, ideale come antipasto ma, in una porzione più abbondante, anche come piatto forte.

RICETTA MEDIA

La garmugia è una ricetta tipica della città di Lucca, una zuppa preparata con verdure e legumi di primavera, arricchita da carne e pancetta. Un piatto unico antico e buonissimo, perfetto per le giornate più fresche della stagione.

Condividi