OK
...

Ciceri e tria


preparazione  50 min
ricetta  impegnativa
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA IMPEGNATIVA
PREPARAZIONE 50 MIN
COTTURA 3H E 30 MIN
AMOLLO 12H
CALORIE 314 CALORIE
PORZIONI 12 PORZIONI
INGREDIENTI
  • 500 g di ceci
  • 500 g di polpa di pomodori
  • 2 cipolle
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 gambo di sedano
  • 1 carota
  • peperoncino
  • olio
  • sale
  • pepe
  • 150 g di semola di grano
  • 150 g di farina 00
  • acqua tiepida
  • olio
  • parmigiano
PROCEDIMENTO
Lasciate i ceci a bagno in acqua tiepida per 12 ore. Sgocciolateli, metteteli in una casseruola, ricopriteli d’acqua fredda, portate a bollore e ritirate. Trasferite i ceci sgocciolati in un tegame di terracotta, aggiungete una cipolla intera, la carota, aglio e sedano, copriteli d’acqua, cuocete 2 ore. Intanto preparate le “tria”: mescolate gli ingredienti unendo l’acqua necessaria per ottenere un impasto sodo. Stendete la pasta a disco e ricavatene

alcune strisce larghe 1/2 cm e lunghe 6 cm. Friggete 1/3 della pasta in olio caldo e tenete da parte. Lessate le restanti “tria” nell’acqua di cottura dei ceci e sgocciolatele. Fate la salsa: in una casseruola fate stufare l’altra cipolla tritata con un po’ d’acqua e un pizzico di sale, evaporato il liquido aggiungete due cucchiai d’olio e il peperoncino, fate dorare. Unite la polpa dei pomodori e cuocete 10 minuti. Versate nel recipiente i ceci sgocciolati

(tenete da parte l’acqua) e fate insaporire alcuni minuti. Passatene al setaccio metà e versate la purea ottenuta nella casseruola, salate e pepate, aggiungete le “tria” lessate, portate a cottura bagnando con il brodo di ceci

necessario. Trasferite “ciceri e tria” in un grande piatto concavo, conditele con un giro d’olio versato a filo e servitele con, a parte, le “tria” fritte e formaggio grattugiato.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "CICERI E TRIA"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Cucina Regionale"
 
PER SAPERNE DI PIU'
Il vocabolo “tria”, derivato dall’arabo “itriyah”,
che significa focaccia tagliata a strisce, sopravvive ancora oggi in molte località del Sud Italia. Ma già dal Basso Medioevo la pasta veniva defi nita più genericamente con il nome di maccheroni.

CONDIVIDI

IN MENU CON...


 
#
COMMENTA
#