OK

Polpette agrodolci di baccalà

Preparazione
10 minuti
ricetta
facile
VOTO MEDIO
Polpette agrodolci di baccalà ricetta
Condividi
Esecuzione
facile
Tempo Preparazione
10 min
Tempo Cottura
30 min
Porzioni
4

Sono due le particolarità di queste polpette agrodolci di baccalà: la nota dolce e profumata, data dalla presenza dell’uvetta e della scorza d’arancia, che regalano al pesce una dimensione gustativa completamente diversa; e poi la salsa agrodolce, che si prepara davvero in un attimo, mescolando maionese, senape e miele.

Il gusto pungente del pecorino è l’accompagnamento ideale al sapore altrettanto strutturato del baccalà e ha anche la funzione di legare meglio l’impasto delle polpette.

Il segreto per ottenere delle polpette che non sfaldino durante la cottura è quello di raddoppiare la panatura con due passaggi nel pangrattato e uno nell’uovo. In questo modo l’esterno sarà più croccante e non ci sarà fuoriuscita di ripieno durante la frittura. 
Se vi piacciono le polpette di pesce, in particolare, provate anche la ricetta delle polpette di pesce che usa il branzino al posto del baccalà oppure le polpette di tonno, un evergreen.


ALTRE RICETTE GUSTOSE: Polpette di salmone, Polpette in crosta di curcuma ripiene di formaggio, Polpette di pane
VI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Piovono polpette! 15 ricette che vi faranno impazzire

Preparazione Polpette agrodolci di baccalà - Fase 1
Preparazione Polpette agrodolci di baccalà - Fase 1

1

Per preparare le polpette agrodolci di baccalà, spellate e deliscate il filetto di baccalà, tagliatelo a cubetti e raccoglietelo in un robot da cucina. Frullatelo pochi secondi grossolanamente e mettetelo in una ciotola. Aggiungete quindi il pecorino, il prezzemolo tritato, le zeste di arancia, 1 uovo e l’uvetta precedentemente ammollata e strizzata. 

 

Preparazione Polpette agrodolci di baccalà - Fase 2
Preparazione Polpette agrodolci di baccalà - Fase 2

2

Amalgamate ed eventualmente aggiungete un cucchiaino di pangrattato per rassodare. Formate delle polpettine grandi quanto una noce e passatele nel pangrattato sistemandole su un foglio di carta forno. Successivamente ripassatele nell’uovo sbattuto e poi nuovamente nel pangrattato per una doppia panatura. 

Preparazione Polpette agrodolci di baccalà - Fase 3
Preparazione Polpette agrodolci di baccalà - Fase 3

3

Friggetele in olio bollente e scolatele su carta assorbente quando saranno dorate. Amalgamate con una frusta tutti gli ingredienti per la senape al miele. 


Preparazione Polpette agrodolci di baccalà - Fase 4

4

Trasferitela in una ciotolina e usatela per accompagnare le polpette di baccalà.

Commenti

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "POLPETTE AGRODOLCI DI BACCALÀ"

Condividi