OK

Pesce spada al salmoriglio

Preparazione
15 min
ricetta
facile
VOTO MEDIO

Pesce spada al salmoriglio ricetta
Condividi
Esecuzione
facile
Tempo Preparazione
15 min
Tempo Cottura
30 min
Porzioni
4

Il pesce spada al salmoriglio è un gustoso secondo piatto di pesce, pronto in soli 45 minuti; una semplice ricetta per cucinare in modo sano, goloso e piacevolmente aromatico, un buon trancio di pesce spada.



Il procedimento per realizzare questo piccolo capolavoro è molto semplice e prevede una cottura dei tranci direttamente sulla brace per 7 minuti da entrambi i lati, accompagnati dalla salsa al samoriglio a base di olio, limone, origano e prezzemolo.



Un piatto a base di pochi ingredienti che esaltano tutto il gusto del pesce, per portare in tavola un secondo tradizionale tanto facile quanto netto nei sapori.



Se vi interessano altri piatti a base di pesce, tra i tanti a disposizione potete trovare altri secondi di mare, anche a base di pesce spada. Buona scelta e buon appetito!

ALTRE GUSTOSE RICETTE: carpaccio di pesce spada, pesce spada fritto, pesce spada in padella

PROCEDIMENTO

Versate un bicchiere d’olio in una piccola casseruola e, sbattendo con una frusta, unite a poco a poco mezzo bicchiere d’acqua calda, il succo dei limoni, sale e pepe, mescolate poi aggiungete un pizzico di origano, meglio se fresco, il prezzemolo e l’aglio tritati.

Cuocete a bagnomaria per circa 10 minuti dall’inizio del bollore sempre sbattendo con la frusta. Ritirate, filtrate in una salsiera e fate intiepidire.

Lavate e asciugate i tranci di spada, spennellatele d’olio, salate e pepate. Adagiatele sulla griglia e cuocetele sulla brace semirovente per 7 minuti da entrambi i lati.

Servitele i tranci caldi con la salsa tiepida.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "PESCE SPADA AL SALMORIGLIO"

RICETTA FACILE

La shakshuka è una ricetta di origine maghrebina, una gustosissima pietanza a base di uova stufate al pomodoro con cipolle, peperoni e spezie. La pietanza perfetta per una pranzo o una cena da preparare velocemente ma senza rinunciare al gusto.

Condividi