OK

VENETO


Il Veneto è la regione del fegato con le cipolle e delle sarde con l'uvetta. Eccole due fra le ricette più tradizionali della cucina veneta: il fegato alla veneziana e le sarde in saòr. È la terra del baccalà mantecato, di una saporita e densa minestra che nel tempo diventa un risotto 'all'onda' il risi e bisi e della pasta e fagioli preparata con i fagioli di Lamon. La cucina veneta è fatta anche di ricette ricche e sostanziose con la polenta, salsicce e i pesci. E il radicchio di Treviso, di Castelfranco e di Chioggia spicca fra le verdure e nelle ricette a basso contenuto calorico come il radicchio di Treviso sulla brace o in contorni più sostanziosi, con la pancetta oppure fritto.
Il vino più famoso è l'Amarone rosso, solenne e vellutato e per alzare i calici in un brindisi c'è il Prosecco della Valdobbiadene. E per chi non lo sapesse il tiramisu è di origine veneta.

VENETO: LE ULTIME RICETTE

  • Pearà

    Pearà

    Il bollito, si sa, a Natale va via come il pane.  CONTINUA

  • Il risotto al tastasale

    Dovrete far rosolare il tastasale a fuoco lento in una noce di burro a cui viene aggiunto un rametto di rosmarino. Avrete l'accortezza di mantenerlo morbido...  CONTINUA

  • Fricandò

    Fricandò

    Steccate la carne con il prosciutto tagliatoa striscioline e con i fi letti di acciuga. In un tegame scaldate alcuni cucchiai d’olio e rosolatevi bene la carne...  CONTINUA

  • Baccalà mantecato

    Baccalà mantecato

    Sbucciate gli spicchi d’aglio e strofinateli sulle pareti interne del robot o del vaso del frullatore. In una capace pentola dalle pareti alte versate l’acqua...  CONTINUA

  • Sardine alla muranese

    Sardine alla muranese

    Eliminate la testa, aprite le sardine a libro e togliete la spina, lavatele bene. Lavate anche le acciughe e sfilettatele. Stendete su un tagliere le sardine...  CONTINUA