OK

Risotto alla curcuma con carciofi fritti

Preparazione
15 min
ricetta
media
VOTO MEDIO

Condividi
Esecuzione
media
Tempo Preparazione
15 min
Tempo Cottura
40 min
Porzioni
4

Il risotto alla curcuma con carciofi fritti è l'originale ricetta per un primo piatto vegetariano gustoso e profumato, realizzato con ingredienti ricchi di proprietà benefiche. Un piatto della tradizione ravvivato dal sapore delicato ma aromatico della curcuma che trova un ottimo equilibrio con i carciofi fritti.


La curcuma è una spezia di origine orientale, da sempre coltivata e usata nelle cucine di India e buona parte dell'Asia, ma non solo. E negli ultimi anni è entrata in voga anche da noi: un bicchiere di Golden Milk o un piatto di Pollo alla curcuma sono ormai piuttosto comuni e molto apprezzati.


Per questo risotto si impiegano i rizomi freschi. Ricchi di sostanze antiossidanti e di pigmenti colorati di giallo, è bene maneggiarli con un paio di guanti in lattice per sbucciarli e tagliarli, altrimenti le dita assumeranno un bel colore arancio vivo. 


Abbinamenti apparentemente inconsueti e sfiziosi anche per il Risotto al miele e rosmarino o il Risotto ai mirtilli e speck, mentre se volete rimanere sui toni del giallo e nello stesso tempo stupire i commensali ecco il Risotto alla zucca, birra e liquirizia.


ALTRE RICETTE GUSTOSE: Riso alla curcuma con frutta secca, Patate alla curcuma, Polpette di quinoa alla curcuma, Pancake alla curcuma

Preparazione Risotto alla curcuma con carciofi fritti - Fase 1
Preparazione Risotto alla curcuma con carciofi fritti - Fase 1

1

Per preparare il risotto alla curcuma con carciofi fritti, iniziate mondando lo scalogno e tritandolo finemente. Pulite la curcuma fresca e tagliatela a pezzetti avendo cura di indossare dei guanti usa e getta poiché la curcuma, essendo un ottimo colorante, può macchiare le dita. Fate sciogliere il burro in una casseruola, aggiungete lo scalogno e la curcuma e lasciate cuocere a fiamma media per circa 10 minuti.

Preparazione Risotto alla curcuma con carciofi fritti - Fase 2
Preparazione Risotto alla curcuma con carciofi fritti - Fase 2

2

Unite il riso e fatelo tostare per pochi minuti, sfumate con un bicchiere di vino bianco e quando sarà evaporato aggiungete un mestolo di brodo bollente. Portate il risotto a cottura avendo cura di aggiungere del brodo, mano a mano che viene assorbito, e di mescolare spesso.

Preparazione Risotto alla curcuma con carciofi fritti - Fase 3
Preparazione Risotto alla curcuma con carciofi fritti - Fase 3

3

Pulite i carciofi privandoli delle spine, delle foglie esterne più dure e del fieno interno e tagliateli a fettine sottili. Mano a mano che sono pronti metteteli a mollo in acqua acidulata con il succo di limone. Friggete i carciofi in abbondante olio bollente, finché non saranno dorati e croccanti.

Preparazione Risotto alla curcuma con carciofi fritti - Fase 4
Preparazione Risotto alla curcuma con carciofi fritti - Fase 4

4

Una volta cotto il riso, mantecatelo fuori dal fuoco unendo una noce di burro e regolate di sale. Lasciate riposare il risotto alla curcuma con carciofi fritti coperto per circa un minuto e poi servitelo caldo guarnendo con i carciofi fritti, pepe fresco di mulinello e prezzemolo tritato.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "RISOTTO ALLA CURCUMA CON CARCIOFI FRITTI"

RICETTA FACILE

La crema di fave, preparata con fave fresche, patate e un goccio di latte, è una deliziosa ricetta primaverile, facile e veloce. Perfetta per consumare questo saporito legume, è un'idea indovinata per una cena leggera ma ricca di gusto.

Condividi