OK

Timballo di riso al forno con polpette
#


Quella del timballo di riso al forno con polpette è una ricetta sostanziosa e saporita. Un ricco timballo di riso condito con un ragù quasi in bianco, formaggio, uova sode e le immancabili polpettine di carne. Piatto unico perfetto da condividere con molti commensali.

VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAIO D'ARGENTO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA
IMPEGNATIVA
TEMPO PREPARAZIONE
40 MIN
TEMPO COTTURA
1H E 30 MIN

 
CALORIE
605 CALORIE
PORZIONI
6 PORZIONI

 

 
Timballo di riso al forno con polpette
ESECUZIONE RICETTA
IMPEGNATIVA
TEMPO PREPARAZIONE
40 MIN
TEMPO COTTURA
1H E 30 MIN

 
CALORIE
605 CALORIE
PORZIONI
6 PORZIONI

 

 
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  ALTRI INGREDIENTI
• 420 g di riso
• 400 g di carne trita di vitello
• 150 g di salsiccia
• 1 cipolla
• 450 g di pomodori
• 3 uova
• 1 mozzarella
• 4 cucchiai di pecorino grattugiato
• pangrattato
• 1/2 bicchiere di vino rosso
• olio extravergine di oliva
• 1/2 bicchiere di olio d'arachidi
INGREDIENTI
• 420 g di riso
• 400 g di carne trita di vitello
• 150 g di salsiccia
• 1 cipolla
• 450 g di pomodori
• 3 uova
• 1 mozzarella
• 4 cucchiai di pecorino grattugiato
• pangrattato
• 1/2 bicchiere di vino rosso
• olio extravergine di oliva
• 1/2 bicchiere di olio d'arachidi
INTRODUZIONE
Qualcuno lo serve come primo piatto, ma il timballo di riso al forno con polpette è uno sformato di riso abbastanza ricco e nutriente da potersi considerare a tutti gli effetti piatto unico. Ricetta della tradizione calabrese, quella del "risu chinu", il riso ripieno, era una preparazione che chiudeva il martedì grasso per dare inizio alla Quaresima. Col tempo è diventato un piatto della domenica in famiglia, da alternare alle "sagne chine" ovvero la pasta al forno ripiena.
 
La ricetta non è complessa ma la preparazione richiede tempo e attenzione. Si parte dal ragù, poi si impastano e si friggono le polpettine. Si fanno rassodare le uova che con la mozzarella (o la provola) e il resto vanno a condire il riso. Il pecorino grattugiato e il forno regalano la crosticina croccante che rende questo piatto ancora più sfizioso. Va gustato caldo ma è buonissimo anche appena tiepido.
 
Anche il Sartù di riso al ragù è un piatto che prevede l'abbinamento di riso, carne e formaggi e si rifà alla tradizione meridionale, questa volta campana. La Bomba di riso invece ha origine in Emilia Romagna.
 
ALTRE RICETTE GUSTOSE: Timballo di riso ai gamberetti, Sformato di riso e uova, Timballetti di riso con piselli, prosciutto e mozzarella, Sformato di riso

Come preparare: Timballo di riso al forno con polpette
Preparazione Timballo di riso al forno con polpette - Fase 1
Preparazione Timballo di riso al forno con polpette - Fase 1
1

Iniziate la preparazione del timballo di riso al forno con le polpette al ragù. Affettate la cipolla e fatela soffriggere in due cucchiai d'olio. Quando è traslucida aggiungete la salsiccia spellata e sbriciolata e la carne trita. Mescolate bene e fate insaporire su fuoco medio-vivace. Quando la carne è diventata bruna spruzzate il vino, fate evaporare e unite i pomodori pelati e spezzettati. Mescolate bene, salate, abbassate il fuoco e lasciate cuocere a pentola coperta per circa un'ora. Mescolate di tanto in tanto e aggiungete un goccio d'acqua se fosse necessario. Nel frattempo fate rassodare 2 uova e lessate il riso in abbondante acqua salata, scolandolo al dente.

Come preparare: Timballo di riso al forno con polpette
1

Iniziate la preparazione del timballo di riso al forno con le polpette al ragù. Affettate la cipolla e fatela soffriggere in due cucchiai d'olio. Quando è traslucida aggiungete la salsiccia spellata e sbriciolata e la carne trita. Mescolate bene e fate insaporire su fuoco medio-vivace. Quando la carne è diventata bruna spruzzate il vino, fate evaporare e unite i pomodori pelati e spezzettati. Mescolate bene, salate, abbassate il fuoco e lasciate cuocere a pentola coperta per circa un'ora. Mescolate di tanto in tanto e aggiungete un goccio d'acqua se fosse necessario. Nel frattempo fate rassodare 2 uova e lessate il riso in abbondante acqua salata, scolandolo al dente.

Preparazione Timballo di riso al forno con polpette - Fase 2
Preparazione Timballo di riso al forno con polpette - Fase 2
2

A cottura ultimata, lasciate intiepidire la carne e quindi dividetela in due parti: una tenetela nella casseruola e l’altra raccoglietela in una terrina. Unite a quest'ultima un uovo, 5 cucchiai di pangrattato e amalgamate bene.

Come preparare: Timballo di riso al forno con polpette
2

A cottura ultimata, lasciate intiepidire la carne e quindi dividetela in due parti: una tenetela nella casseruola e l’altra raccoglietela in una terrina. Unite a quest'ultima un uovo, 5 cucchiai di pangrattato e amalgamate bene.

Preparazione Timballo di riso al forno con polpette - Fase 3
Preparazione Timballo di riso al forno con polpette - Fase 3
3

Con il composto ottenuto formate delle polpettine grosse come una noce e friggetele nell'olio di arachidi ben caldo. Scolatele, passatele su carta assorbente per eliminare tutto l'unto e raccoglietele in una ciotola.

Come preparare: Timballo di riso al forno con polpette
3

Con il composto ottenuto formate delle polpettine grosse come una noce e friggetele nell'olio di arachidi ben caldo. Scolatele, passatele su carta assorbente per eliminare tutto l'unto e raccoglietele in una ciotola.

Preparazione Timballo di riso al forno con polpette - Fase 4
Preparazione Timballo di riso al forno con polpette - Fase 4
4

Sgusciate le uova e tagliatele a spicchi, tagliate la mozzarella a dadini. Condite il riso con il ragù rimasto, tenendone da parte una ciotolina. Ungete uno stampo a cerniera da 20/22 cm di diametro, cospargetelo di pangrattato e distribuite sul fondo metà riso. Distribuite sulla superficie le polpettine, gli spicchi d’uovo, i dadini di mozzarella, due cucchiai di pecorino grattugiato e un po’ di ragù. 

Come preparare: Timballo di riso al forno con polpette
4

Sgusciate le uova e tagliatele a spicchi, tagliate la mozzarella a dadini. Condite il riso con il ragù rimasto, tenendone da parte una ciotolina. Ungete uno stampo a cerniera da 20/22 cm di diametro, cospargetelo di pangrattato e distribuite sul fondo metà riso. Distribuite sulla superficie le polpettine, gli spicchi d’uovo, i dadini di mozzarella, due cucchiai di pecorino grattugiato e un po’ di ragù. 

Preparazione Timballo di riso al forno con polpette - Fase 5
Preparazione Timballo di riso al forno con polpette - Fase 5
5

Coprite con il restante riso, livellate la superficie, e distribuite sopra il restante ragù. Condite con due giri d’olio versato a filo, cospargete con il pecorino e cuocete in forno caldo a 170° per circa venti minuti. Alzate quindi la temperatura a 200° e fate cuocere per altri 10 minuti. Sfornate e lasciate riposare per almeno una decina di minuti.

 

Come preparare: Timballo di riso al forno con polpette
5

Coprite con il restante riso, livellate la superficie, e distribuite sopra il restante ragù. Condite con due giri d’olio versato a filo, cospargete con il pecorino e cuocete in forno caldo a 170° per circa venti minuti. Alzate quindi la temperatura a 200° e fate cuocere per altri 10 minuti. Sfornate e lasciate riposare per almeno una decina di minuti.

 

6

Sformate il timballo di riso al forno con polpette su un piatto da portata e servitelo caldo o tiepido.

Preparazione Timballo di riso al forno con polpette - Fase 6
Come preparare: Timballo di riso al forno con polpette
6

Sformate il timballo di riso al forno con polpette su un piatto da portata e servitelo caldo o tiepido.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "TIMBALLO DI RISO AL FORNO CON POLPETTE"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Primi Piatti"
 
This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI

TI POTREBBE ESSERE UTILE


 
#
Magliocco
Colore rosso vivo e profumo di peperone, marasca e ribes rosso. Al palato è sapido, fresco e ricco di polpa.
Pinot Nero Rosé
Si presenta con un colore rosso ciliegia chiaro. Il bouquet fresco e fruttato si apre ad aromi di bacche rosse, ciliegie e lamponi, per chiudere infine con note di erbe aromatiche e una punta di cacao. Al palato il vino stupisce per la sua fresca acidità, la lunga sapidità e l’invitante finale rinfrescante.
COMMENTA
#