OK

Crostata con marmellata d’uva
#


VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAIO D'ARGENTO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA
MEDIA
TEMPO PREPARAZIONE
20 MIN
TEMPO COTTURA
30 MIN
LUOGO RIPOSO
FRIGO
TEMPO RIPOSO
4H
CALORIE
811 CALORIE
PORZIONI
6 PORZIONI

 
Crostata con marmellata d’uva
ESECUZIONE RICETTA
MEDIA
TEMPO PREPARAZIONE
20 MIN
TEMPO COTTURA
30 MIN
LUOGO RIPOSO
FRIGO
TEMPO RIPOSO
4H
CALORIE
811 CALORIE
PORZIONI
6 PORZIONI

 
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  ALTRI INGREDIENTI
PER LA PASTA FROLLA:
• 500 g di farina
• 200 g di burro
• 200 g di zucchero
• 2 uova
• 50 ml di latte
• 1 cucchiaino di lievito per dolci
• 1 bustina di vanillina
• 1 limone
• sale.
PER IL RIPIENO:
• 300 g di scrucchiata
INGREDIENTI
PER LA PASTA FROLLA:
• 500 g di farina
• 200 g di burro
• 200 g di zucchero
• 2 uova
• 50 ml di latte
• 1 cucchiaino di lievito per dolci
• 1 bustina di vanillina
• 1 limone
• sale.
PER IL RIPIENO:
• 300 g di scrucchiata
PROCEDIMENTO
Disponete a fontana la farina setacciata con il lievito, al centro mettete il burro ammorbidito, le uova, lo zucchero, il latte, la vanillina, la buccia grattugiata del limone e il sale. Lavorando con la punta delle dita amalgamate velocemente gli ingredienti messi al centro. Mescolateli infine con la farina, ricavandone un panetto omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola e tenete in frigo 4 ore. Stendete a disco tre quarti della pasta e foderatevi una tortiera imburrata (30 cm di diametro) in modo che ricopra anche il bordo. Sulla superficie spalmate la marmellata. Dalla restante pasta ricavate tanti rotolini lunghi e sottili e disponeteli a griglia sulla marmellata. Cuocete in forno caldo a 180° per 30 minuti circa. Ritirate, lasciate raffreddare, sformate.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "CROSTATA CON MARMELLATA D’UVA"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Cucina Regionale"
 
PER SAPERNE DI PIU'
La scrucchiata è una marmellata d’uva fatta tradizionalmente con la qualità “Montepulciano d’Abruzzo”. Dopo il distacco manuale degli acini interi, questi vengono schiacciati tra il pollice e l’indice per eliminare i vinaccioli, cioè i semini. Da questa operazione, detta “scrocchiatura”, il composto prende il nome dialettale di “scrucchiata”. Gli acini, messi in un paiolo, cuociono per 2 ore a fuoco basso. A fine cottura si lasciano raffreddare. Il giorno seguente, si passa la marmellata alla “pellicciola”, un setaccio particolare
formato da cerchi concentrici d’acciaio, sostenuti da raggi e da un supporto di legno (reperibile nei mercati paesani) e si mette in vasetti.

This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI

TI POTREBBE ESSERE UTILE


 
#
Montefalco Sagrantino Passito
Montefalco Sagrantino Passito
Abboccato, con profumi di frutta, come il caki, e sapori che ricordano le more di rovo, le prugne secche e i fichi secchi.
COMMENTA
#