OK

Polpette di spinaci e ricotta

Preparazione
20 min
ricetta
facile
VOTO MEDIO

Polpette di spinaci e ricotta ricetta
Condividi
Esecuzione
facile
Tempo Preparazione
20 min
Tempo Cottura
20 min - 25 min
Porzioni
4
Preparazione Polpette di spinaci e ricotta - Fase 1
Preparazione Polpette di spinaci e ricotta - Fase 1

1

Per preparare le polpette di spinaci e ricotta lavate molto bene gli spinaci e scottateli velocemente in una pentola con un dito d'acqua e il coperchio.  Appena saranno appassiti scolateli e lasciateli raffreddare, quindi strizzateli bene.

Preparazione Polpette di spinaci e ricotta - Fase 2
Preparazione Polpette di spinaci e ricotta - Fase 2

2

Tritateli al coltello e ripassateli in padella con il burro per farli insaporire. Lasciateli raffreddare bene prima di procedere con l'impasto. Quando saranno completamente freddi trasferiteli in una ciotola e unite la ricotta ben scolata. 

Preparazione Polpette di spinaci e ricotta - Fase 3
Preparazione Polpette di spinaci e ricotta - Fase 3

3

Aggiungete anche il grana, l'uovo, un pizzico di sale e un po' di pepe. A piacere potete unire anche un po' di noce moscata. Mescolate molto bene per amalgamare gli ingredienti.

Preparazione Polpette di spinaci e ricotta - Fase 4
Preparazione Polpette di spinaci e ricotta - Fase 4

4

Ricavate dal composto delle polpette non troppo grosse e passatele nella farina in modo che ne rimangano ben coperte. 

Preparazione Polpette di spinaci e ricotta - Fase 5
Preparazione Polpette di spinaci e ricotta - Fase 5

5

Friggetele, poche alla volta, in un tegame con abbondante olio bollente (per una frittura asciutta e ottimale le polpette dovranno essere completamente immerse nell'olio) trasferendole mano a mano su una gratella o su carta assorbente. Servite le polpette di spinaci e ricotta ancora calde ma non bollenti.

 

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "POLPETTE DI SPINACI E RICOTTA"

RICETTA FACILE

L'halloumi è il formaggio cipriota che si può gustare al suo meglio con questa ricetta facilissima e davvero irresistibile. Basta poco per portare un pezzetto di Mediterraneo a tavola e sentirsi in vacanza per un attimo!

Condividi