OK

Pesche sciroppate
#


preparazione  15 min
ricetta  facile

Le pesche sciroppate sono una conserva estiva che si prepara in casa senza difficoltà. Basta scegliere la giusta varietà di pesche mature e seguire i pochi e semplici passaggi​ della ricetta per assicurarsi una scorta di frutta golosa e dal colore del sole che addolcirà il vostro inverno.

VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAIO D'ARGENTO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA FACILE
TEMPO PREPARAZIONE 15 MIN
TEMPO COTTURA 40 MIN
Pesche sciroppate
ESECUZIONE RICETTA FACILE
TEMPO PREPARAZIONE 15 MIN
TEMPO COTTURA 40 MIN
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  • 1 kg di pesche gialle
  • 1 litro di acqua
  • 450 g di zucchero semolato
  • 1/2 limone
INGREDIENTI
  • 1 kg di pesche gialle
  • 1 litro di acqua
  • 450 g di zucchero semolato
  • 1/2 limone
INTRODUZIONE
Le pesche sciroppate sono una delle più classiche conserve estive che si possono preparare in casa. La ricetta è facile e prevede pochi, semplici passaggi. L'unica vera accortezza che ci raccomandiamo di seguire è quella di utilizzare barattoli ben puliti, asciutti e sterilizzati. Dopo la seconda sterilizzazione dei vasi pieni, inoltre, assicuratevi che si sia formato il sottovuoto. Per intendersi, premendo al centro di ciascun coperchio non dovrete sentire il famigerato "click-clack".
 
Se gradite le pesche sciroppate dolci ma sode vi consigliamo di scegliere per la vostra conserva pesche gialle della qualità percoca. Se invece preferite, alla fine, un frutto morbido prediligete la comune varietà di pesche a pasta gialla, più tenere già in partenza. In ogni caso scegliete frutti maturi, intatti e sodi al tatto.
 
Una volta pronte potrete gustare le vostre pesche allo sciroppo come dessert, magari in coppa con l'aggiunta di gelato alla vanigliamandorle a scaglie o ancora panna montata e amaretti sbriciolati.
Sono inoltre l'ingrediente perfetto per la Torta con panna cotta allo yogurt, pesche sciroppate e frutti rossi o per una Ciambella alle pesche noci e mandorle preparata fuori stagione.
 
Se gradite potete aromatizzare lo sciroppo con un bastoncino di cannella, qualche chiodo di garofano o l'anice stellato. E non dimenticate che anche lo sciroppo può essere impiegato come bagna per un dolce.
 
ALTRE RICETTE GOLOSE: Confettura di pesche, Albicocche sciroppate, Ciliegie sciroppate, Pesche all'erba limoncina

Come preparare: Pesche sciroppate
Preparazione Pesche sciroppate - Fase 1
Preparazione Pesche sciroppate - Fase 1
1

Iniziate la preparazione delle pesche sciroppate lavando la frutta e trasferendola in una capiente casseruola con acqua bollente. Sbollentate le pesche per 2 minuti, quindi scolatele e spellatele tirando delicatamente la pelle con le dita. Tagliatele a metà e denocciolatele. Se non disponete di vasi di grandi dimensioni sarà opportuno tagliare le pesche in quarti.

Come preparare: Pesche sciroppate
1

Iniziate la preparazione delle pesche sciroppate lavando la frutta e trasferendola in una capiente casseruola con acqua bollente. Sbollentate le pesche per 2 minuti, quindi scolatele e spellatele tirando delicatamente la pelle con le dita. Tagliatele a metà e denocciolatele. Se non disponete di vasi di grandi dimensioni sarà opportuno tagliare le pesche in quarti.

Preparazione Pesche sciroppate - Fase 2
Preparazione Pesche sciroppate - Fase 2
2

Man mano che sono pronte immergetele in una ciotola con acqua e il succo di limone, in questo modo non anneriranno. Nel frattempo portate a ebollizione una casseruola con il litro d'acqua e lo zucchero. Mescolate fino a quando quest'ultimo si sarà sciolto e portate a bollore. Da questo momento calcolate 5-7 minuti di ebollizione: lo sciroppo dovrà addensarsi leggermente. Spegnete e lasciate intiepidire.

Come preparare: Pesche sciroppate
2

Man mano che sono pronte immergetele in una ciotola con acqua e il succo di limone, in questo modo non anneriranno. Nel frattempo portate a ebollizione una casseruola con il litro d'acqua e lo zucchero. Mescolate fino a quando quest'ultimo si sarà sciolto e portate a bollore. Da questo momento calcolate 5-7 minuti di ebollizione: lo sciroppo dovrà addensarsi leggermente. Spegnete e lasciate intiepidire.

Preparazione Pesche sciroppate - Fase 3
Preparazione Pesche sciroppate - Fase 3
3

Disponete le pesche all'interno dei barattoli prescelti, già sterilizzati, e versatevi lo sciroppo arrivando a 2 cm dal bordo. Sbattete più volte i barattoli sul piano di lavoro in modo da far uscire eventuali bolle d'aria. Richiudete con i tappi ermetici e ponete i vasi in una casseruola piena d'acqua, inframmezzati da uno o più canovacci. Portate l'acqua all'ebollizione e sterilizzate nuovamente per 30 minuti dalla presa del bollore. Fate raffreddare completamente i brattoli prima di prelevarli; asciugateli bene e ponete le vostre pesche sciroppate in un luogo fresco e asciutto, lontano dalla luce. 

Come preparare: Pesche sciroppate
3

Disponete le pesche all'interno dei barattoli prescelti, già sterilizzati, e versatevi lo sciroppo arrivando a 2 cm dal bordo. Sbattete più volte i barattoli sul piano di lavoro in modo da far uscire eventuali bolle d'aria. Richiudete con i tappi ermetici e ponete i vasi in una casseruola piena d'acqua, inframmezzati da uno o più canovacci. Portate l'acqua all'ebollizione e sterilizzate nuovamente per 30 minuti dalla presa del bollore. Fate raffreddare completamente i brattoli prima di prelevarli; asciugateli bene e ponete le vostre pesche sciroppate in un luogo fresco e asciutto, lontano dalla luce. 

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "PESCHE SCIROPPATE"

This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI
COMMENTA
#