OK

Uova strapazzate

Preparazione
5 min
ricetta
facile
VOTO MEDIO
Uova strapazzate ricetta
Condividi
Esecuzione
facile
Tempo Preparazione
5 min
Tempo Cottura
2 min - 10 min
Porzioni
4
Calorie
98 - 150

Esistono diverse tecniche per preparare le uova strapazzate, tutte sicuramente affidabili, ma l'importante è non dare per scontato il risultato finale, che deve essere cremoso, morbido e gonfio.

La cottura delle uova strapazzate a bagnomaria (o alla francese) permette di tenere sotto controllo in maniera più agevole la temperatura e di scongiurare eventuali grumi dovuti alla parziale coagulazione dell'uovo. Per i più esperti è invece possibile cuocerle in padella sulla fiamma diretta.

Preparazione Uova strapazzate - Fase 1

1

Rompete le uova in una ciotola e sbattetele brevemente con una forchetta per amalgamare tuorli e albume. Tagliate il burro a dadini e unitelo alle uova con una presa di sale.

Preparazione Uova strapazzate - Fase 2

2

Scaldate pochissimo una padella o, ancora meglio, posizionatela in una padella più grande contenente acqua calda in modo da effettuare una cottura a bagnomaria. Aggiungete le uova e mescolate lentamente con un cucchiaio di legno, fino a che il composto inizia a rapprendersi.

Preparazione Uova strapazzate - Fase 3

3

Proseguite la cottura, sempre mescolando, fino a che le uova diventano opache e risultano cotte, ma non asciutte. Servitele subito nel loro pentolino, ben calde, e, se vi piace, spolverizzate con una macinata di pepe.

Commenti

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "UOVA STRAPAZZATE"

Versate 1,5 decilitri di aceto in una casseruola, unite 4 bacche di pepe e i gambi di prezzemolo, portate a ebollizione e fate ridurre della metà. Trasferite i tuorli in una bastardella, unite due cucchiai di aceto filtrato e montateli a bagnomaria... Leggi tutto

RICETTA MEDIA

Versa l'acqua e poco aceto in una capiente casseruola dai bordi abbastanza alti sul fuoco e porta a leggera ebollizione. Sguscia delicatamente un uovo alla volta su un piattino (oppure un mestolo), facendo attenzione a non rompere il tuorlo. Con un... Leggi tutto

Condividi