OK
...

Spaghetti alle vongole con sedano e patate


preparazione  15 min
ricetta  facile
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA FACILE
PREPARAZIONE 15 MIN
COTTURA 15 MIN
PORZIONI 3 PORZIONI
POSSIBILITA' FRIGO SI
INGREDIENTI
  • 1 kg di vongole veraci
  • 200 g di spaghetti
  • 1 patata media
  • 1 cuore di sedano verde con le foglie
  • 1 spicchio d'aglio
  • olio extravergine di oliva

 

Tenete in dispensa un vasetto di vongole al naturale per fare questa pasta anche in mancanza di quelle fresche. I bambini, peraltro, le mangiano più volentieri senza guscio e, in molti casi, senza aglio. Un punto di vista spesso condiviso dagli adulti. Unite quindi le vongole al naturale al trito di sedano stufato e completate la ricetta come descritto sopra.

Come preparare: Spaghetti alle vongole con sedano e patate

1

Sciacquate le vongole con acqua fredda corrente e mettetele a mollo in acqua e sale per 30 minuti. Lavate il sedano, asciugatelo e tenete da parte le foglie. Riducete le coste a fettine sottili e cuocetele a fiamma bassa con due cucchiai di olio e due di acqua, per 4-5 minuti.

 

 

Preparazione Spaghetti alle vongole con sedano e patate - Fase 2
2

Sbucciate la patata, lavatela, tagliatela a dadini e mettetela a mollo in acqua fredda. Disponete lo spicchio d’aglio schiacciato in una padella con tre cucchiai di olio, le vongole e qualche foglia di sedano. Coprite e cuocete a fiamma alta per 5-6 minuti fino a che le vongole si sono aperte.

3

Scolatele con un mestolo forato, filtrate il fondo di cottura e rimettete il tutto in una larga padella pulita. Portate a ebollizione abbondante acqua, salatela, unite le patate e gli spaghetti. Scolate la pasta al dente, trasferitela nella padella con le vongole, il sedano cotto e le foglie rimaste tritate finemente, lasciate insaporire a fiamma vivace e servite.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "SPAGHETTI ALLE VONGOLE CON SEDANO E PATATE"

ATTREZZI
padella, colino a maglie fini, pentola, scolapasta, ciotola, coltello, mestolo forato, tagliere
 
FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaino d’Argento volume 2"
 
CONDIVIDI
COMMENTA
#