OK
...

Patate e peperoni cruschi


preparazione  20 min
ricetta  facile
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#

Patate e peperoni cruschi è un contorno tipico della cucina lucana. Un piatto povero, ma incredibilmente gustoso per la presenza dei peperoni di Senise essiccati al sole, poi fritti, perfetto per accompagnare secondi piatti di carne o pesce, ma anche formaggi.

 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA FACILE
PREPARAZIONE 20 MIN
COTTURA 30 MIN-35 MIN
PORZIONI 4 PORZIONI
INGREDIENTI
  • 1 kg di patate
  • 50 g di peperoni dolci secchi
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Patate e peperoni cruschi è un contorno tradizionale della cucina lucana. Un piatto povero ed economico che si prepara con patate a pasta gialla e una specialità tipica di queste terre, i peperoni cruschi. Ottimo per accompagnare carni e pesci bianchi, è buono anche con uovalampascioni e formaggi.

Ciò che rende questo piatto così speciale sono i peperoni cruschi, un ingrediente unico nel suo genere. Si tratta di peperoni dolci di Senise (un piccolo comune in provincia di Potenza), che detengono il marchio IGP, raccolti nel pieno della loro maturazione, quando sono di un bel colore rosso vivo, legati insieme con uno spago che, con un ago, si fa passare nel picciolo in modo da formare lunghe e colorate collane e poi messi all’aperto sui balconi a essiccare.

Una volta secchi, conservati in un luogo fresco e asciutto, durano per tutto l’inverno. Il peperone secco si identifica come crusco - che significa croccante - sia quando subisce il processo di essicazione, sia quando viene fritto, come vi mostriamo nella ricetta ed è protagonista di numerose pietanze tipiche della zona come i fusilli al ferretto con cacioricotta e peperoni cruschi, il baccalà con i peperoni cruschi, la minestra di talli di zucchine, la frittata di cipolle e peperoni cruschi, gli strascinati con la mollica di pane. Ridotti a una polvere fine, in alcune zone, questi peperoni si utilizzano anche per condire legumi e insaccati. Oggi sia la polvere sia i peperoni essiccati si possono acquistare comodamente on line. Non avete più scuse per non provare subito un piatto di patate e peperoni cruschi!


ALTRE RICETTE GUSTOSE: Patate e peperoni, Patate e cipolle al forno, Fagiolini e patate



Come preparare: Patate e peperoni cruschi

Preparazione Patate e peperoni cruschi - Fase 1
Preparazione Patate e peperoni cruschi - Fase 1
1

Iniziate a preparare il vostro piatto di patate e peperoni cruschi, partendo dalle patate. Sciacquatele sotto l’acqua corrente, poi lessatele in acqua inizialmente fredda per circa 20 minuti (il tempo esatto dipende dalla grandezza delle patate). Scolatele al dente, pelatele e tagliatele a fettine di 1 cm di spessore.

Preparazione Patate e peperoni cruschi - Fase 2
Preparazione Patate e peperoni cruschi - Fase 2
2

Dedicatevi ora alla frittura dei peperoni secchi. Passate intorno ai peperoni un canovaccio pulito, poi privateli del picciolo e dei semi. In una padella scaldate abbondante olio, quando sarà ben caldo friggete i peperoni per qualche istante: vanno girati per un paio di volte e lasciati immersi nell’olio solo per 2-3 secondi. Quando iniziano a gonfiarsi è il momento di toglierli e trasferirli su carta assorbente o carta fritti per levare l’olio in eccesso.

Preparazione Patate e peperoni cruschi - Fase 3
Preparazione Patate e peperoni cruschi - Fase 3
3

Nella stessa padella friggete le patate, poche alla volta, finché saranno dorate. Scolatele, riunitele in un piatto e conditele con una presa di sale e i peperoni sbriciolati.

Preparazione Patate e peperoni cruschi - Fase 4
4

Il vostro piatto di patate e peperoni cruschi è pronto per essere gustato.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "PATATE E PEPERONI CRUSCHI"

CONDIVIDI
COMMENTA
#