OK

Macco di fave

Preparazione
30 min
ricetta
facile
VOTO MEDIO

Macco di fave ricetta
Condividi
Esecuzione
facile
Tempo Preparazione
30 min
Tempo Cottura
20 min - 25 min
Porzioni
4 - 6
Preparazione Macco di fave - Fase 1
Preparazione Macco di fave - Fase 1

1

Per preparare il macco di fave dovete innanzitutto pulite le fave. Se usate fave fresche, sgranatele ed eliminate la pellicola esterna che le riveste. Se utilizzate le fave secche, sciacquatele e lasciatele in ammollo in abbondante acqua per una notte. Il giorno successivo sciacquatele di nuovo. In un tegame capiente rosolate la cipolla tagliata sottile insieme allo spicchio d'aglio. 

Preparazione Macco di fave - Fase 2
Preparazione Macco di fave - Fase 2

2

Aggiungete le fave, ma tenetene da parte una ventina per la decorazione finale. Mescolate le fave, copritele a filo con acqua aggiungendo una presa di sale grosso. Portate a ebollizione e lasciate cuocere per 15-20 minuti, controllando e mescolando di tanto in tanto, per evitare che le fave si attacchino sul fondo. Se dovessero asciugarsi troppo, idratate con un mestolo d'acqua. 

Preparazione Macco di fave - Fase 3
Preparazione Macco di fave - Fase 3

3

A fine cottura aggiungete il finocchietto selvatico e spegnete il fuoco. Lasciate intiepidire quindi frullate fino a ottenere una crema omogenea. 

Preparazione Macco di fave - Fase 4
Preparazione Macco di fave - Fase 4

4

In una padella, fate saltare le fave che avete tenuto da parte, insieme a un filo d’olio, dovranno diventare croccanti. Suddividete il macco di fave nei singoli piatti, o servitelo in un piatto da portata, e completate con le fave intere, un giro d'olio e una macinata di pepe. Servite con fette di pane abbrustolite e strofinate con aglio.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "MACCO DI FAVE"

RICETTA MEDIA

La pastiera salata è l'originale rivisitazione di un grande classico della pasticceria napoletana. Una crostata ripiena di pasta facile da realizzare e molto gustosa, ideale come antipasto ma, in una porzione più abbondante, anche come piatto forte.

Condividi