OK
...

Sarde fritte


preparazione  20 min
ricetta  facile
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#

La ricetta delle sarde fritte è facile, si parte da un pesce "povero"​ e con alcune accortezze si ottiene un risultato eccellente. Una pietanza dalla bontà indiscutibile, perfetta come antipasto o secondo piatto. Unica regola: le sarde devono essere freschissime.

 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA FACILE
PREPARAZIONE 20 MIN
COTTURA 2 MIN-5 MIN
PORZIONI 4 PORZIONI
INGREDIENTI
  • 500 g di sarde fresche
  • farina di semola di grano duro
  • olio di semi di arachide
  • sale

Le sarde fritte sono un classico antipasto di mare, una ricetta tipica in Sicilia, Calabria e buona parte delle regioni meridionali. Sono una pietanza deliziosa, facile da preparare seguendo due sole accortezze: le sardine devono essere freschissime e vanno fritte in abbondante olio tenuto alla giusta temperatura. Solo così si ottiene un fritto asciutto e croccante, assolutamente irresistibile.

 

Si tratta di pesce azzurro, quindi pesce ritenuto "povero", che si rivela invece molto gustoso e ricco di eccellenti qualità nutrizionali: calcio e fosforo, vitamina B e i preziosi omega 3. 

 

Gustare le sarde fritte è sempre un'ottima idea, ma sono tante le ricette con le sarde davvero gustose: dai primi piatti come la classica Pasta con le sarde a un secondo sfizioso come le Sarde al forno in teglia, con i pinoli, passando per un altro classico antipasto come le Sarde a beccafico.

 

ALTRE RICETTE GUSTOSE: Sardine ripiene, Sarde fritte in saor, Reginette alle sarde con peperoni e olive



Come preparare: Sarde fritte

Preparazione Sarde fritte - Fase 1
Preparazione Sarde fritte - Fase 1
1

Per preparare le sarde fritte, cominciate dalla pulizia delle sarde. Sciacquatele sotto l'acqua corrente ed evisceratele rimuovendo la testa e la lisca centrale, quindi apritele a libro. Stendetele in un unico strato su un tagliere e tamponatele con carta assorbente. Infarinate accuratamente i filetti nella semola da ambo i lati, assicurandovi che l'impanatura sia omogenea.

Preparazione Sarde fritte - Fase 2
Preparazione Sarde fritte - Fase 2
2

Scaldate abbondante olio di semi di arachide in una larga casseruola: raggiunti i 170° C  immergete le sarde infarinate, poche per volta. Fatele cuocere fino a doratura girandole a metà cottura. Sgocciolatele dall'olio raccogliendole con una schiumarola e trasferitele su carta per fritti. Salate leggermente e servite subito le sarde fritte, ben calde.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "SARDE FRITTE"

CONDIVIDI
COMMENTA
#