OK

Torta coi bischeri
#


La torta coi bischeri è un dolce antico, tipico dell'area di Pisa, che si prepara ancora oggi nei giorni di festa. E' un dolce casalingo ricco cioccolato fondente, riso, cacao, uvette, canditi e pinoli, raccolti in ​una frolla dorata e decorata con dei 'bischeri' o becchi, come fossero le ghiotte merlate di un castello medievale.

VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAIO D'ARGENTO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
45 MIN
TEMPO COTTURA
50 MIN

 
LUOGO RIPOSO
FRIGORIFERO
TEMPO RIPOSO
60 MIN-15 MIN
PORZIONI
6-8 PORZIONI

 
Torta coi bischeri
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
45 MIN
TEMPO COTTURA
50 MIN

 
LUOGO RIPOSO
FRIGORIFERO
TEMPO RIPOSO
60 MIN-15 MIN
PORZIONI
6-8 PORZIONI

 
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  ALTRI INGREDIENTI
PER LA FROLLA:
• 300 g di farina 00
• 150 g di burro
• 4 tuorli d'uovo
• buccia grattugiata di limone
• 150 g di zucchero
• 1 pizzico di sale
• 1 cucchiaino raso di lievito per dolci
PER LA FARCITURA:
• 2 uova
• 100 g di riso originario
• 60 g di pinoli
• 80 g di cioccolato fondente
• 150 g di zucchero
• 50 g di cacao amaro
• 50 g di canditi misti
• 50 g di uvetta
• 1 bacca di vaniglia
• 1 pizzico di noce moscata
• 2 cucchiai di liquore Strega
INGREDIENTI
PER LA FROLLA:
• 300 g di farina 00
• 150 g di burro
• 4 tuorli d'uovo
• buccia grattugiata di limone
• 150 g di zucchero
• 1 pizzico di sale
• 1 cucchiaino raso di lievito per dolci
PER LA FARCITURA:
• 2 uova
• 100 g di riso originario
• 60 g di pinoli
• 80 g di cioccolato fondente
• 150 g di zucchero
• 50 g di cacao amaro
• 50 g di canditi misti
• 50 g di uvetta
• 1 bacca di vaniglia
• 1 pizzico di noce moscata
• 2 cucchiai di liquore Strega
INTRODUZIONE
La torta coi bischeri è un dolce casalingo molto antico, originario di Pisa, più precisamente di San Giuliano Terme e Vecchiano, che nel 2007 ne hanno fatto un marchio registrato, con tanto di disciplinare che detta le regole della sua preparazione... ovviamente con prodotti locali.

La torta deve il suo nome ai becchi o "bischeri" di pasta frolla che ne decorano il bordo. Non va confusa con la torta coi becchi, che è invece della zona di Lucca e - come l'altra - è fatta di pasta frolla, ma ripiena di bietole. La torta coi bischeri ha invece un particolare ripieno fatto di riso, cioccolato fondente, canditi, uvetta e pinoli.
 
Per chi non è toscano, la torta coi bischeri non è forse nota al pari di altri dolci della Regione, come i cantuccini, i ricciarelli, il panforte o lo zuccotto, ma è comunque un dolce tipico... ed energetico, che si usava offrire ai pellegrini già nel medioevo e che si prepara ancora oggi per la festa dell'Ascensione.
 
I dolci con il riso sono molto diffusi nella cucina regionale, ad esempio c'è la torta di riso campana, molto simile alla pastiera napoletana, che ha un altro abbinamento spesso usato nella cucina tradizionale: frolla e grano, come nella torta di grano, ricotta e pistacchi. Tutti dolci ottimi per concludere un pranzo in famiglia, accompagnati da un bicchierino di vin santo!

 
Nelle pagine dedicate alla cucina regionale, potete conoscere o riscoprire tutte le ricette della tradizione toscana  
 
 
ALTRE RICETTE GUSTOSE: crostata alle mandorle con crema di zenzero e fichi, crostata con ganche al cioccolato e crema al mascarpone, crostata di ricotta e uvetta

 
 

Come preparare: Torta coi bischeri
Preparazione Torta coi bischeri - Fase 1
Preparazione Torta coi bischeri - Fase 1
1

Il primo passo per realizzare la torta coi bischeri è la preparazione della frolla. Lavorate in una ciotola le uova con lo zucchero, unite il burro ammorbidito, la scorza di limone e amalgamate il tutto. Unite la farina ed il lievito poco alla volta e continuate a mescolare.

Come preparare: Torta coi bischeri
1

Il primo passo per realizzare la torta coi bischeri è la preparazione della frolla. Lavorate in una ciotola le uova con lo zucchero, unite il burro ammorbidito, la scorza di limone e amalgamate il tutto. Unite la farina ed il lievito poco alla volta e continuate a mescolare.

Preparazione Torta coi bischeri - Fase 2
Preparazione Torta coi bischeri - Fase 2
2

Una volta pronto, avvolgete l'impasto nella pellicola trasparente e fatelo riposare in frigo per un'ora.

Per realizzare il ripieno della torta fate cuocere il riso in abbondante acqua non salata con un pizzico di noce moscata grattugiata. Scolate il riso e, quando è ancora caldo, unite il cioccolato fondente tritato, il cacao, lo zucchero e i semi della bacca di vaniglia. Fate freddare il composto in una ciotola.

Come preparare: Torta coi bischeri
2

Una volta pronto, avvolgete l'impasto nella pellicola trasparente e fatelo riposare in frigo per un'ora.

Per realizzare il ripieno della torta fate cuocere il riso in abbondante acqua non salata con un pizzico di noce moscata grattugiata. Scolate il riso e, quando è ancora caldo, unite il cioccolato fondente tritato, il cacao, lo zucchero e i semi della bacca di vaniglia. Fate freddare il composto in una ciotola.

Preparazione Torta coi bischeri - Fase 3
Preparazione Torta coi bischeri - Fase 3
3

A parte montate le uova e unitele al composto freddo mescolando bene. Infine unite i pinoli, l'uvetta, i canditi ed il liquore. Fate riposare il composto in frigorifero per circa 15 minuti.


Tirate la frolla fuori dal frigo e stendetela con un mattarello fino ad ottenere uno spessore di mezzo centimetro. Ricoprite con la frolla uno stampo rotondo, precedentemente imburrato e infarinato, lasciando almeno 4 cm di frolla sui bordi. Versate la farcitura sulla base della frolla e decorate i bordi con i “becchi” o “bischeri” tagliando l'impasto in diagonale e avvolgendolo su se stesso e modellandolo con le dita. Aggiungete sulla superficie qualche pinolo. Realizzate delle strisce con la frolla avanzata e decorate la superficie della torta.

 

Come preparare: Torta coi bischeri
3

A parte montate le uova e unitele al composto freddo mescolando bene. Infine unite i pinoli, l'uvetta, i canditi ed il liquore. Fate riposare il composto in frigorifero per circa 15 minuti.


Tirate la frolla fuori dal frigo e stendetela con un mattarello fino ad ottenere uno spessore di mezzo centimetro. Ricoprite con la frolla uno stampo rotondo, precedentemente imburrato e infarinato, lasciando almeno 4 cm di frolla sui bordi. Versate la farcitura sulla base della frolla e decorate i bordi con i “becchi” o “bischeri” tagliando l'impasto in diagonale e avvolgendolo su se stesso e modellandolo con le dita. Aggiungete sulla superficie qualche pinolo. Realizzate delle strisce con la frolla avanzata e decorate la superficie della torta.

 

Preparazione Torta coi bischeri - Fase 3
Preparazione Torta coi bischeri - Fase 3
3

Fate cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 50 minuti. Sformate e servite la torta coi bischeri una volta raffreddata.

Come preparare: Torta coi bischeri
3

Fate cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 50 minuti. Sformate e servite la torta coi bischeri una volta raffreddata.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "TORTA COI BISCHERI"

PER SAPERNE DI PIU'
Il "bischero" o "pirolo" è la chiavetta posta sul manico di strumenti musicali, come il violino o la chitarra e serve per accordarli.
In Toscana "bischero" significa anche "stupidotto", "buono a nulla". Questo termine deve la sua origine alla ricca famiglia dei Bischeri, che verso la fine del 1200, possedeva i terreni sull'area dove si voleva costruire il nuovo Duomo di Firenze. Il Comune offrì ai Bischeri del denaro per acquistare le loro proprierà, ma i Bischeri iniziarono a mercanteggiare per ottenere una somma più alta dalla vendita. Le trattative andarono per le lunghe e alla fine il Comune di Firenze fece valere la sua autorità ed espropriò i beni dei Bischeri senza alcun compenso. I Bischeri, insomma, fecero proprio una bischerata!


This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI
COMMENTA
#