OK

Spaghetti allo scoglio
#


preparazione  30 min
ricetta  facile

Gli spaghetti allo scoglio sono un primo di mare intramontabile, adatto per ogni stagione dell'anno. Bisogna avere solo un po' di pazienza e tempo a disposizione per pulire cozze e vongole, ma i passaggi per realizzare questo grande classico della cucina sono semplici e veloci. Cozze, vongole, gamberi, gamberetti e calamari sono i protagonisti del sugo di questo piatto sontuoso e prelibato. Un vero capolavoro.

VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI SARA QUERZOLA
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA FACILE
TEMPO PREPARAZIONE 30 MIN
TEMPO COTTURA 30 MIN
PORZIONI 4 PORZIONI
Spaghetti allo scoglio
ESECUZIONE RICETTA FACILE
TEMPO PREPARAZIONE 30 MIN
TEMPO COTTURA 30 MIN
PORZIONI 4 PORZIONI
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  • 400 g di spaghetti
  • 400 g di cozze
  • 400 g di vongole
  • 4 gamberoni
  • 8 gamberetti
  • 300 g di calamari
  • 300 g di pomodorini pelati
  • 2 spicchi d'aglio
  • vino bianco secco
  • 1 scalogno
  • 1 carotina
  • prezzemolo
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe
INGREDIENTI
  • 400 g di spaghetti
  • 400 g di cozze
  • 400 g di vongole
  • 4 gamberoni
  • 8 gamberetti
  • 300 g di calamari
  • 300 g di pomodorini pelati
  • 2 spicchi d'aglio
  • vino bianco secco
  • 1 scalogno
  • 1 carotina
  • prezzemolo
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe
INTRODUZIONE
Gli spaghetti allo scoglio sono un grande classico della cucina, un primo piatto di mare in cui si assapora tutto il gusto intenso del pesce fresco.

Cozze, vongole, calamari, gamberi e gamberetti sono i protagonisti del sugo che accompagna la pasta cotta al dente. Scegliete gli spaghetti del calibro che preferite o in alternativa utilizzate un altro formato di pasta, come tagliolini o linguine; l'importante è che sia lunga per meglio accogliere il delizioso condimento che l'accompagna.

Il vino bianco secco sfumato con il pesce regala una leggera e piacevole nota aromatica e il prezzemolo fresco tritato completa infine questa ricetta intramontabile, perfetta per essere preparata in qualsiasi stagione dell’anno.

Quando volete preparare gli spaghetti allo scoglio, considerate che le cozze e le vongole hanno bisogno di almeno un paio d’ore perché siano pronte per essere cucinate in padella: questo tempo è necessario perchè perdano la sabbia che normalmente è contenuta all’interno delle valve.

Se vi piacciono i primi piatti a base di pesce potete provare altre ricette a base di pasta o di riso. Ce n'è per tutti i gusti, dai piatti tradizionali come il risotto ai frutti di mare, il risotto al salmone o gli spaghetti alla bottarga, a ricette più particolari come gli spaghetti al pesto di prezzemolo e halibut.

ALTRE RICETTE GUSTOSE: Spaghetti al sugo di polpo, Bucatini con le canocchie

Come preparare: Spaghetti allo scoglio
Preparazione Spaghetti allo scoglio - Fase 1
Preparazione Spaghetti allo scoglio - Fase 1
1

Per preparare gli spaghetti allo scoglio, occorre controllare le vongole una a una eliminando quelle rotte. Mettetele in ammollo in acqua fredda per almeno 2 ore, cambiando l'acqua 2-3 volte e eliminando la sabbia. Sciacquatele e mettetele in una casseruola insieme a un filo d'acqua un goccio di vino. Spazzolate le cozze con una paglietta, eliminate il bisso e sciaquate nuovamente. Trasferitele in una seconda pentola. Coprite e fatele aprire a fiamma alta seguendo lo stesso procedimento.

Come preparare: Spaghetti allo scoglio
1

Per preparare gli spaghetti allo scoglio, occorre controllare le vongole una a una eliminando quelle rotte. Mettetele in ammollo in acqua fredda per almeno 2 ore, cambiando l'acqua 2-3 volte e eliminando la sabbia. Sciacquatele e mettetele in una casseruola insieme a un filo d'acqua un goccio di vino. Spazzolate le cozze con una paglietta, eliminate il bisso e sciaquate nuovamente. Trasferitele in una seconda pentola. Coprite e fatele aprire a fiamma alta seguendo lo stesso procedimento.

Preparazione Spaghetti allo scoglio - Fase 2
Preparazione Spaghetti allo scoglio - Fase 2
2

Sgusciate cozze e vongole (conservandone un terzo del totale intero per la decorazione finale) e filtrate l'acqua di cottura con un colino a maglie molto strette. Eliminate i gusci vuoti.

Come preparare: Spaghetti allo scoglio
2

Sgusciate cozze e vongole (conservandone un terzo del totale intero per la decorazione finale) e filtrate l'acqua di cottura con un colino a maglie molto strette. Eliminate i gusci vuoti.

Preparazione Spaghetti allo scoglio - Fase 3
Preparazione Spaghetti allo scoglio - Fase 3
3

Eviscerate e spellate i calamari. Lavateli accuratamente e tagliateli ad anelli. Aggiungeteli all'interno di una padella in cui avrete fatto appassire lo scalogno e la carotina tritati insieme all'olio extravergine di oliva e all'aglio. Dopo 4-5 minuti sfumate con il vino bianco e fate evaporare.

Come preparare: Spaghetti allo scoglio
3

Eviscerate e spellate i calamari. Lavateli accuratamente e tagliateli ad anelli. Aggiungeteli all'interno di una padella in cui avrete fatto appassire lo scalogno e la carotina tritati insieme all'olio extravergine di oliva e all'aglio. Dopo 4-5 minuti sfumate con il vino bianco e fate evaporare.

Preparazione Spaghetti allo scoglio - Fase 4
Preparazione Spaghetti allo scoglio - Fase 4
4

Pulite i gamberi e i gamberetti facendo un'incisione sulla schiena e eliminando l'intestino con uno stecchino. Fate insaporire in una casseruola l'olio con 1 spicchio d'aglio, adagiatevi i gamberi e i gamberetti. Fateli cuocere per pochi minuti togliendo per primi i gamberetti che avranno un tempo di cottura inferiore. Tenete da parte. Nella stessa casseruola adagiate i pomodorini pelati tagliati e scolati dal loro succo. Fateli insaporire aggiungendo di tanto in tanto un po' di acqua di cottura dei molluschi. Unite le vongole, le cozze, i gamberoni e i gamberetti e mescolate per qualche minuto. Aggiustate di sale e pepe.

Come preparare: Spaghetti allo scoglio
4

Pulite i gamberi e i gamberetti facendo un'incisione sulla schiena e eliminando l'intestino con uno stecchino. Fate insaporire in una casseruola l'olio con 1 spicchio d'aglio, adagiatevi i gamberi e i gamberetti. Fateli cuocere per pochi minuti togliendo per primi i gamberetti che avranno un tempo di cottura inferiore. Tenete da parte. Nella stessa casseruola adagiate i pomodorini pelati tagliati e scolati dal loro succo. Fateli insaporire aggiungendo di tanto in tanto un po' di acqua di cottura dei molluschi. Unite le vongole, le cozze, i gamberoni e i gamberetti e mescolate per qualche minuto. Aggiustate di sale e pepe.

Preparazione Spaghetti allo scoglio - Fase 5
Preparazione Spaghetti allo scoglio - Fase 5
5

Nel frattempo avrete incominciato la cottura degli spaghetti in acqua bollente salata. Scolateli ben al dente, trasferiteli nella casseruola con il sugo e terminate la cottura aggiungendo altro liquido di cottura dei molluschi. Mescolate, aggiungete il prezzemolo tritato e spegnete. Trasferite gli spaghetti allo scoglio nei piatti da portata e servite.

Come preparare: Spaghetti allo scoglio
5

Nel frattempo avrete incominciato la cottura degli spaghetti in acqua bollente salata. Scolateli ben al dente, trasferiteli nella casseruola con il sugo e terminate la cottura aggiungendo altro liquido di cottura dei molluschi. Mescolate, aggiungete il prezzemolo tritato e spegnete. Trasferite gli spaghetti allo scoglio nei piatti da portata e servite.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "SPAGHETTI ALLO SCOGLIO"

This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI
COMMENTA
#