OK

Spaghetti con l'uovo fritto

Preparazione
5 min
ricetta
facile
VOTO MEDIO
Spaghetti con l'uovo fritto ricetta
Condividi
Esecuzione
facile
Tempo Preparazione
5 Min
Tempo Cottura
20 Min
Porzioni
4

A Napoli li chiamano “gli spaghetti del poverello” perché sono un piatto che anticamente anche le famiglie meno abbienti non avevano difficoltà a mettere in tavola. Chiunque aveva in casa un po’ di pasta e delle uova, quanto basta a realizzare questa ricetta.

Il segreto degli spaghetti con l’uovo fritto sta tutto nella bontà delle uova e nella loro cottura. L’uovo deve essere già di per sé saporito, quindi preferite uova da allevamento biologico, e si deve cuocere poco. Il tuorlo deve rimanere crudo in modo che mescolandolo alla pasta si rompa e si amalgami bene con il formaggio e la pasta. La pasta, non da meno, deve essere tenace per assorbire bene il condimento.

Ben lontana dall’essere una classica carbonara, anche questa ricetta abbina l’uovo alla pasta e non è l’unica idea sul nostro sito che celebra questa gustosa unione. Se siete alla ricerca di altre ricette di questo tipo, vi consigliamo la carbonara di zucchine, la carbonara di pesce, la carbonara di verdure, la pasta alla carbonara con sgombro e zucchina, quattro piatti di stagione da proporre in diverse occasioni.

Per gli spaghetti con l’uovo fritto potete cuocere le uova anziché nell’olio in un buon burro di montagna o, se non temente la bilancia, nello strutto come si faceva un tempo, per un’esplosione di gusto ancora più intensa. Preparateli come primo piatto alternativo per una cena tra amici: resteranno piacevolmente sorpresi!


ALTRE RICETTE GUSTOSE
: Maccheroni e fagiolini con salsa maionese al curry, Spaghetti con capesante e pancetta affumicata

Preparazione Spaghetti con l'uovo fritto - Fase 1
Preparazione Spaghetti con l'uovo fritto - Fase 1

1

Per preparare gli spaghetti con l’uovo fritto iniziate col mettere sul fuoco la pentola con l’acqua per cuocere la pasta. Intanto che l’acqua arriva a bollore, in una padella scaldate 60 g di olio, sgusciate le uova, due alla volta, direttamente nella padella e cuocetele per 1-2 minuti con il coperchio in modo che si rapprenda solo l’albume. Regolate di sale e pepe e mettetele da parte. Cuocete allo stesso modo le altre uova. Cuocete gli spaghetti per il tempo indicato sulla confezione, scolateli, trasferiteli in una boule e conditeli con abbondante pecorino.

Preparazione Spaghetti con l'uovo fritto - Fase 2

2

Distribuite gli spaghetti nei piatti da portata singoli. Adagiate sopra l’uovo, condite tutto con un po’ di peperoncino sbriciolato, una macinata di pepe e un filo di olio a crudo. Gli spaghetti con l’uovo fritto sono pronti per essere gustati.

Commenti

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "SPAGHETTI CON L'UOVO FRITTO"

Condividi