OK
...

Risotto con seppie e bietole


preparazione  20 min
ricetta  facile
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA FACILE
PREPARAZIONE 20 MIN
COTTURA 45 MIN
CALORIE 430 CALORIE
PORZIONI 4 PORZIONI
INGREDIENTI
  • 300 g di riso
  • 500 g di bietole
  • 350 g di seppie
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cipolla
  • brodo
  • olio
  • burro
  • sale
  • pepe
PROCEDIMENTO
Mondate e lavate le bietole, strizzatele e tagliatele a striscioline. Eviscerate le seppie, lavatele, tenete da parte le loro vescichette d’inchiostro. In una casseruola scaldate due cucchiai d’olio, fatevi dorare l’aglio e la cipolla tritati, insaporitevi le seppie tagliate a pezzetti. Dopo cinque minuti unite le bietole, salate, pepate e proseguite la cottura per 15-20 minuti. Aggiungete il riso, mescolatelo con l’inchiostro delle seppie e portate a cottura il risotto versando un mestolo di brodo caldo alla volta. Ritirate dal fuoco mantecate con una noce di burro, passate sul piatto da portata e servite a tavola.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "RISOTTO CON SEPPIE E BIETOLE"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Primi Piatti"
 
PER SAPERNE DI PIU'
Le bietole contengono clorofilla e, come i cavoli, vengono collegate alla prevenzione dei tumori femminili. Le foglie verdi, per i loro sali minerali e le vitamine, sono anche rimineralizzanti, rinfrescanti, diuretiche e contribuiscono a mantenere sano l’intestino.

CONDIVIDI

TI POTREBBE ESSERE UTILE


 
#
Nur
La vinificazione “in rosso” e la lunga permanenza sui lieviti apporta sentori evoluti di erbe aromatiche, liquirizia, rabarbaro, sottobosco, funghi, miele. In bocca risulta morbido, caldo, con una sottile vena di tannino. La potenza alcolica viene equilibrata da una discreta acidità. Si tratta di un vino che evolve molto bene in bottiglia, raggiungendo il suo apice a due/tre anni dalla vendemmia....
COMMENTA
#