OK
TAG:

Pizza di polenta


preparazione  10 min
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
PREPARAZIONE 10 MIN
COTTURA 25 MIN
PORZIONI 4 PORZIONI
ETA' CONSIGLIATA DA 3 A 5 ANNI
POSSIBILITA' FRIGO SI
INGREDIENTI
  • 1 confezione di polenta precotta da 375 g
  • 15 dl di acqua
  • 300 g di mozzarella fiordilatte
  • 350 g di salsa di pomodoro
  • 1 cucchiaio di origano secco
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale

 

La base di polenta si presta a essere condita a piacere come qualsiasi altra pizza con l’aggiunta di acciughe, würstel, prosciutto, gorgonzola, spinaci e formaggi. Non ponete limiti alla fantasia e chiedete ai vostri bambini come la vogliono. Sulla semplice base di mozzarella e pomodoro ognuno potrà personalizzare il proprio spicchio.



Come preparare: Pizza di polenta

Preparazione Pizza di polenta - Fase 1
1

Portate a ebollizione in una pentola capiente l’acqua con due cucchiaini di sale fino, versate a pioggia la farina di mais mescolando con una frusta per evitare la formazione di grumi e proseguite la cottura per 8 minuti o per il tempo indicato sulla confezione.

Preparazione Pizza di polenta - Fase 2
2

Accendete il forno a 200°. Trasferite la polenta in una teglia unta d’olio e stendetela con una spatola a uno spessore di un centimetro e mezzo scarsi.

Preparazione Pizza di polenta - Fase 3
3

Mescolate la salsa di pomodoro con due cucchiai di olio e un pizzico di sale. Stendetela sulla polenta e distribuitevi sopra la mozzarella tagliata a fettine e asciugata con la carta da cucina. Condite con l’origano e infornate per 12-15 minuti, fino a che risulterà dorata.

TI POTREBBE ESSERE UTILE


 
#
La prima pastasciutta al pomodoro
La prima pastasciutta al pomodoro
Mettete il misto per soffritto in una padella antiaderente con i pomodori ben lavati e tagliati a pezzi e il basilico lavato, asciugato e spezzato con le mani.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "PIZZA DI POLENTA"

ATTREZZI
pentola, frusta, cucchiaio di legno, teglia rotonda di circa 30 centimetri di diametro, spatola, coltello, tagliere, ciotola
 
FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaino d’Argento volume 1"
 
CONDIVIDI
COMMENTA
#