OK

Pasta brisée
#


VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAIO D'ARGENTO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
15 MIN
TEMPO COTTURA
40 MIN

 
TEMPO RIPOSO
60 MIN
CALORIE
361 CALORIE
PORZIONI
6 PORZIONI

 
Pasta brisée
ESECUZIONE RICETTA
FACILE
TEMPO PREPARAZIONE
15 MIN
TEMPO COTTURA
40 MIN

 
TEMPO RIPOSO
60 MIN
CALORIE
361 CALORIE
PORZIONI
6 PORZIONI

 
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  ALTRI INGREDIENTI
• 300 g di farina
• 150 g di burro
• acqua fredda
• un pizzico di sale
INGREDIENTI
• 300 g di farina
• 150 g di burro
• acqua fredda
• un pizzico di sale


La pasta brisée, esattamente come la pasta frolla, può essere preparata a mano o, come indicato in questa ricetta, con il mixer. Un altro piccolo segreto per una perfetta riuscita dell’impasto è quello di lavorarlo il minimo possibile, evitando che il burro si riscaldi. Una volta stesa la sfoglia nello stampo, meglio farla riposare almeno 10 minuti in frigorifero prima di infornare a 180°.

Come preparare: Pasta brisée
Preparazione Pasta brisée - Fase 1
Preparazione Pasta brisée - Fase 1
1

Mettete il burro freddo a pezzetti nel mixer insieme alla farina, al sale e a due cucchiai di acqua fredda. Frullate a più riprese, fino a ottenere un impasto amalgamato. Formate una palla, chiudetela nella pellicola e lasciatela riposare in frigorifero per un’ora circa.

Per stendere la pasta più facilmente mettetela fra due fogli di carta da forno e appiattitela con il matterello, girandola più volte, fino ad arrivare a uno spessore di 3-4 millimetri. È una tecnica utile anche per la frolla.

Come preparare: Pasta brisée
1

Mettete il burro freddo a pezzetti nel mixer insieme alla farina, al sale e a due cucchiai di acqua fredda. Frullate a più riprese, fino a ottenere un impasto amalgamato. Formate una palla, chiudetela nella pellicola e lasciatela riposare in frigorifero per un’ora circa.

Per stendere la pasta più facilmente mettetela fra due fogli di carta da forno e appiattitela con il matterello, girandola più volte, fino ad arrivare a uno spessore di 3-4 millimetri. È una tecnica utile anche per la frolla.

Preparazione Pasta brisée - Fase 2
Preparazione Pasta brisée - Fase 2
2

Per cuocere la brisée o la frolla “in bianco” foderate gli stampi imburrati con la pasta già stesa, punzecchiatela con una forchetta, copritela con carta da forno, riempiteli di legumi secchi o con gli appositi pesini e ponete nella parte centrale del forno. Una volta freddi, eliminate dai gusci di pasta carta e pesini e farcite secondo quanto previsto dalla ricetta.

I bordi di crostate e tartelette possono essere decorati in modi molto diversi, come suggerisce la fantasia, magari con l’aiuto dell’apposita pinza. La cottura della brisée dipende poi dal tipo di ricetta. Cuocetela 40 minuti a 180° se vi metterete il ripieno di una torta rustica, 15-20 minuti se l’utilizzate per foderare stampini di barchette e tartelette.

Come preparare: Pasta brisée
2

Per cuocere la brisée o la frolla “in bianco” foderate gli stampi imburrati con la pasta già stesa, punzecchiatela con una forchetta, copritela con carta da forno, riempiteli di legumi secchi o con gli appositi pesini e ponete nella parte centrale del forno. Una volta freddi, eliminate dai gusci di pasta carta e pesini e farcite secondo quanto previsto dalla ricetta.

I bordi di crostate e tartelette possono essere decorati in modi molto diversi, come suggerisce la fantasia, magari con l’aiuto dell’apposita pinza. La cottura della brisée dipende poi dal tipo di ricetta. Cuocetela 40 minuti a 180° se vi metterete il ripieno di una torta rustica, 15-20 minuti se l’utilizzate per foderare stampini di barchette e tartelette.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "PASTA BRISÉE"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento"
 
This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI
COMMENTA
#