OK
...

Lombata al ginepro


preparazione  20 min
ricetta  media
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA MEDIA
PREPARAZIONE 20 MIN
COTTURA 45 MIN
CALORIE 708 CALORIE
PORZIONI 6 PORZIONI
INGREDIENTI
  • 1 kg e 300 g di lombata di vitello senza osso
  • o di capriolo
  • 160 g di lardo
  • 2 dl di vino rosso
  • 2 dl di panna
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 3-4 bacche di ginepro
  • 2-3 coste di sedano
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • olio
  • sale
  • pepe
PROCEDIMENTO
Eliminate dalla carne il grasso e le pellicine, steccatela con il lardo tagliato a bastoncini, salate, pepate. In un tegame scaldate cinque-sei cucchiai d’olio, adagiatevi la carne e fatela rosolare a fuoco vivo da tutte le parti. Quindi, unite carota, cipolla, sedano e prezzemolo tritati, mescolate, fate insaporire per alcuni minuti, poi trasferite il recipiente in forno caldo a 200° e cuocete per circa 20 minuti. La carne deve risultare morbida e rosata. Toglietela dal tegame, copritela con un foglio

d’alluminio e conservatela al caldo. Nel fondo di cottura mettete le bacche di ginepro, versate il vino e lasciatelo evaporare, cospargete con un giro di pepe macinato al momento, unite il succo di limone e la panna,

lasciate sobbollire dolcemente per qualche minuto, ritirate dal fuoco e passate la salsa al setaccio. Tagliate la carne a fettine e poi trasferitele sul piatto da portata caldo, sopra versate un po’ di salsa e servite la restante in salsiera. Ottimo contorno consigliato, uva e mele saltate al burro oppure castagne lessate o canederli ai funghi porcini.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "LOMBATA AL GINEPRO"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Cucina Regionale"
 
PER SAPERNE DI PIU'
La lombata ha come base ossea le sei vertebre
lombari e sotto queste il fi letto. La carne di capriolo, molto apprezzata in Alto Adige, si trova ovunque surgelata. Fino agli anni Cinquanta, a Passo Principe, questa carne veniva ancora frollata sotto la neve e servita con la polenta.

CONDIVIDI
COMMENTA
#