OK
TAG:

Farfalline con carota e zucca al pesto di zucchine e spinaci


preparazione  15 min
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
PREPARAZIONE 15 MIN
COTTURA 10 MIN
PORZIONI 4 PORZIONI
ETA' CONSIGLIATA DA 1 A 3 ANNI
POSSIBILITA' FRIGO SI
POSSIBILITA' FREEZER SI
INGREDIENTI
  • 300 g di mini farfalle con carote e zucca
  • 2 zucchine piccole o una grossa (circa 180 g)
  • 60 g di spinaci novelli già puliti (una grossa manciata)
  • 1 cucchiaio di mandorle pelate
  • 40 g di parmigiano reggiano
  • olio extravergine di oliva
  • sale

 

Preparate il pesto in anticipo e riponetelo in frigorifero in un vasetto coperto con un filo d’olio. Allo stesso modo potete conservarlo in freezer. Scongelatelo nel microonde o immergendo il vasetto nell’acqua calda. Per evitare che la pasta si raffreddi subito con il pesto freddo, scaldate la zuppiera in forno o sciacquatela con acqua bollente prima di condirvi la pasta oppure fate intiepidire il pesto ponendolo in una ciotola immersa in acqua calda.



Come preparare: Farfalline con carota e zucca al pesto di zucchine e spinaci

Preparazione Farfalline con carota e zucca al pesto di zucchine e spinaci - Fase 1
1

Lavate le zucchine, spuntatele, asciugatele bene e tagliatele a rondelle. Lavate gli spinaci, sgocciolateli bene, asciugateli nella centrifuga o scuotendoli dentro un canovaccio pulito e metteteli nel mixer con le zucchine, le mandorle e il parmigiano. Condite con un pizzico di sale e frullate unendo a filo l’olio extravergine fino a che il pesto non avrà assunto una consistenza cremosa.

2

Portate a ebollizione abbondante acqua leggermente salata e lessate le farfalline per 6 minuti. Nel frattempo trasferite il pesto in una zuppiera e diluitelo con qualche cucchiaio dell’acqua di cottura della pasta. Scolate le farfalline, trasferitele nella zuppiera, mescolate e servite.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "FARFALLINE CON CAROTA E ZUCCA AL PESTO DI ZUCCHINE E SPINACI"

ATTREZZI
coltello, tagliere, centrifuga per insalata, mixer, zuppiera, pentola, scolapasta
 
FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaino d’Argento volume 1"
 
CONDIVIDI
COMMENTA
#