OK
...

Faraona ai porcini


preparazione  20 min
ricetta  facile
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA FACILE
PREPARAZIONE 20 MIN
COTTURA 55 MIN
CALORIE 434 CALORIE
PORZIONI 4 PORZIONI
INGREDIENTI
  • 1 faraona eviscerata e fiammeggiata
  • 400 g di porcini
  • 4 fette di pancetta
  • 3 pomodori maturi
  • 2 spicchi d’aglio
  • salvia
  • nepitella
  • olio
  • sale
  • pepe
PROCEDIMENTO
Steccate la faraona con salvia e nepitella, bardatela con la pancetta. In una casseruola versate quattro-cinque cucchiai d’olio, adagiatevi la faraona, ponete in forno caldo a 180° e cuocete per circa 35 minuti. Nel frattempo, in un tegame scaldate due cucchiai d’olio con due spicchi d’aglio, aggiungete i funghi a fettine, alcune foglie di nepitella, i pomodori spezzettati e portate a cottura. Tagliate la faraona a pezzi, trasferiteli nel tegame dei funghi e lasciate insaporire per 15 minuti, regolate sale e pepe. Ritirate, trasferite sul piatto da portata e servite.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "FARAONA AI PORCINI"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Cucina Regionale"
 
PER SAPERNE DI PIU'
Questa ricetta è tipica della Garfagnana. La carne della faraona è più saporita di quella del pollo. Per una perfetta realizzazione della ricetta, il volatile deve avere fra gli otto e i dieci mesi; la cottura esige fuoco basso.


CONDIVIDI

TI POTREBBE ESSERE UTILE


 
#
Vino Nobile di Montepulciano Riserva
Di colore rubino tendente al granato, rivela un profumo intenso e delicato. Il sapore è asciutto, leggermente tannico. Un vino tipico, che si contraddistingue per le sue alte caratteristiche di delicatezza e aroma.
Trentino Marzemino
Colore rosso rubino tendente al violaceo, profumo vinoso (essendo un vino giovane) che ricorda la viola mammola e con suggestivo richiamo di mora e lampone. In bocca si presenta secco, sapido e pieno. Nelle annate migliori può invecchiare esprimendo una pienezza e una struttura che affascina e conquista.
COMMENTA
#