OK
...

Cotechino arrotolato in fesa di vitello


preparazione  40 min
ricetta  media
VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
 
CONDIVIDI
#
ESECUZIONE RICETTA MEDIA
PREPARAZIONE 40 MIN
COTTURA 3H
CALORIE 554 CALORIE
PORZIONI 6 PORZIONI
INGREDIENTI
  • 1 cotechino di 600 g circa
  • 250 g di spinaci
  • 1 fetta di fesa di vitello di 700 g
  • 40 g di parmigiano grattugiato
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 50 g di burro
  • 1 spicchio d’aglio
  • rosmarino
  • salvia
  • olio
  • sale
  • pepe
PROCEDIMENTO
Con un ago da lana punzecchiate il cotechino, avvolgetelo nella carta d’alluminio e fatelo sobbollire per 2 ore. Ritirate, lasciatelo intiepidire nella sua acqua, scolatelo e spellatelo. In un tegame sciogliete metà burro, doratevi l’aglio, eliminatelo, aggiungete gli spinaci lessati e tritati. Insaporite per 10 minuti, regolate sale e pepe. Allargate la fetta di fesa, assottigliatela con il batticarne, spalmatela con spinaci e formaggio grattugiato. Al centro adagiate il cotechino, arrotolate e legate con lo spago da cucina. Insaporite rosmarino e salvia tritati in un cucchiaio d’olio scaldato con il restante burro. Dopo 5 minuti adagiatevi il rotolo, fatelo colorire, spruzzatelo con il vino e lasciate evaporare, salate, pepate. Cuocete 1 ora in forno caldo a 190°. Ritirate, slegate e tagliate a fettine.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "COTECHINO ARROTOLATO IN FESA DI VITELLO"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Feste di Natale"
 
CONDIVIDI

TI POTREBBE ESSERE UTILE


 
#
Il mio Ovidio
Un vino molto strutturato fin da giovane, con profumi molto intensi rispetto al Barbera e al Lambrusco, ma molto profondi e complessi. Invecchiando, la complessità dei profumi e del sapore, aumentano in modo esponenziale. Non ha limiti negli abbinamenti.
Vigna del Forno
Vigna del Forno
Un vino che sin dal primo assaggio delizierà gli estimatori della Freisa, sorpresi nel trovare un grande equilibrio fra corpo, profumi e acidità. Il colore è rosso rubino intenso, mentre al naso presenta i sentori pronunciati di lampone, accompagnati da più esili tracce di mora e rosa. In bocca risulta fresco e al tempo stesso avvolgente, inaspettatamentevellutato. Una freisa decisamente più...
COMMENTA
#