OK

Cinghiale in agrodolce
#


VOTO MEDIO
#
#
#
#
#
DI IL CUCCHIAIO D'ARGENTO
CONDIVIDI
#
#
#
#
#
ESECUZIONE RICETTA
MEDIA
TEMPO PREPARAZIONE
30 MIN
TEMPO COTTURA
2H E 40 MIN

 
CALORIE
667 CALORIE
PORZIONI
8 PORZIONI

 

 
Cinghiale in agrodolce
ESECUZIONE RICETTA
MEDIA
TEMPO PREPARAZIONE
30 MIN
TEMPO COTTURA
2H E 40 MIN

 
CALORIE
667 CALORIE
PORZIONI
8 PORZIONI

 

 
AVVISO
Hai raggiunto il limite massimo
di ricette che puoi salvare
sulla APP
OK
INGREDIENTI
#
#
  ALTRI INGREDIENTI
• 2 kg circa di cinghiale tagliato a dadi
• 1 dado di carne
• 80 g di uvetta
• 30 prugne denocciolate
• 80 g di pinoli
• 40 g di zucchero
• 40 g di cacao
• 2 cucchiai di Cognac
• 1 dl di olio
• farina
• sale.
PER LA MARINATA:
• 2 cipolle
• 2 carote
• 3 foglie d’alloro
• 20 grani di pepe
• 1 gambo di sedano
• 4 bacche di ginepro
timo
• 2 dl di aceto rosso
• 2 dl di vino rosso
INGREDIENTI
• 2 kg circa di cinghiale tagliato a dadi
• 1 dado di carne
• 80 g di uvetta
• 30 prugne denocciolate
• 80 g di pinoli
• 40 g di zucchero
• 40 g di cacao
• 2 cucchiai di Cognac
• 1 dl di olio
• farina
• sale.
PER LA MARINATA:
• 2 cipolle
• 2 carote
• 3 foglie d’alloro
• 20 grani di pepe
• 1 gambo di sedano
• 4 bacche di ginepro
timo
• 2 dl di aceto rosso
• 2 dl di vino rosso
PROCEDIMENTO
In una grande terrina mettete le cipolle tritate, le carote a rondelle, l’alloro, i grani di pepe, il timo, il sedano, il ginepro, un decilitro di aceto e il vino e lasciatevi marinare la carne per 48 ore. Sgocciolatela, asciugatela, infarinatela e scuotetela per eliminarne l’eccedenza.

In una larga casseruola scaldate 3-4 cucchiai d’olio e fatevi rosolare per 10 minuti la metà dello spezzatino, poi toglietelo dal recipiente e tenetelo da parte. Nella stessa casseruola aggiungete dell’altro olio e rosolatevi la restante carne. Sempre nello stesso recipiente fate insaporire le verdure ben sgocciolate dalla marinata (conservate il liquido) e cuocete a fiamma alta per circa 10 minuti mescolandole.  Quindi bagnatele con il liquido della marinata, aggiungete il dado e fate sobbollire per circa 2 ore mescolando ogni tanto.

Quando la carne sarà cotta, eliminate le carote e il sedano, aggiungete il restante aceto e lo zucchero, dopo alcuni secondi la frutta secca e fate insaporire per 2 minuti. Unite il cacao gradatamente: la salsa deve risultare dolce, ma leggermente acidula. Al momento di servire fiammeggiate la carne con il Cognac e contornatela con patate lesse oppure polenta.

SCOPRI ALTRE RICETTE SIMILI A "CINGHIALE IN AGRODOLCE"

FONTE
Questa ricetta è presente sul libro "Il Cucchiaio d'Argento Cucina Regionale"
 
PER SAPERNE DI PIU'
Ricetta di origine toscana, mentre l’aggiunta della frutta secca è di rivisitazione romana.

This is the info These are the ingredients
CONDIVIDI

TI POTREBBE ESSERE UTILE


 
#
Hernicus
Hernicus è frutto della vinificazione in purezza del “Cesanese di Affile”, principale vitigno autoctono a bacca rossa del Lazio. Il Cesanese di Affile eccelle in sapidità: all’analisi gustativa spiccano sentori di frutta rossa, con netto ricordo di amarena e di ciliegia. Dalla sua attenta vinificazione si ottiene un vino rosso di gran classe, la cui potenza si coniuga a eleganza e finezza,...
Ageno
Ageno
Esprime l’aromaticità della Malvasia ricordando la rosa. All'olfatto vira su agrumi (pompelmo), poi albicocca e mandorla. Bocca fresca e vivace di acidità, sempre con tannini che possono sorprendere, ma che conferiscono grande equilibrio e pulizia.
COMMENTA
#